Maltempo in Abruzzo: temperature a picco, neve a bassa quota

Maltempo in Abruzzo: temperature a picco, neve a bassa quota dalla tarda serata di oggi, poi, dopo una temporanea schiarita, nuovo peggioramento da mercoledì.

Non inganni lo scirocco di queste ore nella nostra Regione con temperature che sfiorano i 20 gradi. Dal pomeriggio di oggi previsto un graduale peggioramento che porterà ad un crollo delle temperature, all’arrivo di venti di bora, ma soprattutto ad importanti precipitazioni che potranno anche trasformarsi in nevicate anche al di sotto dei 400/500 metri. L’ondata di maltempo riguarderà inizialmente il versante teramano, in estensione verso le restanti zone: previsto un progressivo rinforzo dei venti di bora, nuvolosità in aumento associata a rovesci, occasionalmente a carattere temporalesco, accompagnate da raffiche di vento, temperature in sensibile diminuzione e nevicate sui rilievi, inizialmente al disopra dei 1200-1300 metri, in graduale calo in serata-nottata e nelle prime ore della mattinata di lunedì intorno ai 300-500 metri, specie sul settore centro-orientale. Fenomeni a carattere sparso nell’aquilano e sulla Marsica. Un graduale miglioramento è previsto a partire dalla tarda mattinata di lunedì e nel pomeriggio-sera. Ma da mercoledì ancora un brusco peggioramento a causa dell’arrivo di una perturbazione artica che farà nuovamente crollare le temperature molto al di sotto della media stagionale, almeno fino al prossimo fine settimana.

Sii il primo a commentare su "Maltempo in Abruzzo: temperature a picco, neve a bassa quota"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*