Maltempo Abruzzo: allagamenti e disagi sulla costa

maltempopescara

Il maltempo in Abruzzo provoca allagamenti e disagi soprattutto  sulla costa. I vigili del fuoco impegnati in numerosi interventi .

Come avevamo anticipato con articoli e servizi l’ondata di maltempo si è abbattuta sull’Abruzzo causando tantissimi disagi ,soprattutto lungo la zona costiera. Sottopassi e scantinati allagati a Giulianova,  Pineto, Pescara, a Pineto, Francavilla al Mare. La pioggia cade copiosa dal pomeriggio di oggi , dopo gli abbondanti temporali della notte scorsa e di questa mattina.A Montesilvano il forte temporale che si è abbattuto sulla località rivierasca ha provocato la fuoriuscita di acqua che ha fatto saltare diversi tombini in città. Diverse zone allagate a Pescara .I centralini dei vigili del fuoco sono stati presi d’assalto dai cittadini che hanno segnalato diverse criticità. Il comune di Pineto ha istituito il Centro operativo ,così come quello di Roseto degli Abruzzi, per ricevere le segnalazioni dei cittadini. Situazione particolarmente critica nel teramano dove sono state oltre duecento chiamate sono arrivate al centralino dei vigili del fuoco che hanno dovuto far fronte a richieste di intervento per allagamenti in abitazioni private, negozi e siti produttivi, oltre ad auto in difficoltà nel teramano, in particolare lungo la costa: la zona più colpita dal nubifragio in atto dalle prime ore di stamani è quella compresa tra Giulianova e Pineto.. Sta rientrando alla normalità la drammatica situazione di Cologna Spiaggia, frazione di Roseto degli Abruzzi, dove questa mattina i tre sottopassi che collegano l’Adriatica al lungomare, erano completamente allagati e le residenze nei pressi dell’arenile erano isolate. Momenti drammatici quelli vissuti dagli occupanti di due autovetture, tra i quali una mamma e due bambini, intrappolati negli abitacoli nell’acqua: sono stati tratti in salvo dai vigili del fuoco in entrambi i casi. Disagi anche a Giulianova, per i consueti allagamenti dei tracciati stradali sotto alla ferrovia. Nel capoluogo alle 17 la temperatura è stata di 14 gradi, ben 18 al di sotto di quella di quella di 24 ore. A causa della difficile situazione meteorologica, il sindaco di San Giovanni Teatino, Luciano Marinucci, riferisce che i sottopassi sono chiusi: “Rassicuro tutti sul fatto che i fossi di scolo del consorzio di bonifica sono monitorati, mentre siamo già intervenuti su via Chiacchiaretta. I Vigili Urbani, insieme al personale Comunale, controllano costantemente il territorio e il Fiume Pescara. I Vigili del Fuoco richiedono moderazione nella richiesta di intervento, se non in casi gravi. Personalmente – conclude Marinucci -seguo con molta attenzione la situazione e tutte le forze dell’Amministrazione sono a disposizione.”

Sui numerosi interventi effettuati dai vigili del fuoco pubblichiamo due foto che riassumono le criticità affrontate nel teramano.

Allagamenti a Silvi – foto scattata da Luciano Orsini:

allagamenti-Silvi

Le foto sottostanti raccontano la situazione a Pescara intorno alle ore 17 di oggi :

 

Altre foto, scattate dalla collega Anna Di Giorgio,  ci arrivano dalla zona di San Donato a Pescara:

 

La foto, scattata da Valeria Gatopulos, si riferisce alla zona dei Colli di Pescara, nei pressi della  chiesa di Cristo Re- Parrocchia dei Gesuiti

 

 

maltempope

L'autore

Gigliola Edmondo
Laureata in Lettere Moderne e in Giornalismo medico- scientifico con lode, è iscritta all’Ordine dei giornalisti, elenco Pubblicisti dal 1995. Esercita l’attività giornalistica dal 1985 occupandosi di cronaca, politica, economia, medicina, cultura e spettacoli. E’ appassionata di canto, musica, letteratura, cinema, teatro e pratica volontariato.

Sii il primo a commentare su "Maltempo Abruzzo: allagamenti e disagi sulla costa"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*