Luco dei Marsi: droga in cucina, finisce ai domiciliari

carabinieri-2

Nascondeva la droga nella cucina della sua abitazione, i Carabinieri hanno individuato e bloccato un giovane di 34 anni di Luco dei Marsi che finisce ai domiciliari.

Riforniva i giovani di Luco di droga per il sabato sera, i Carabinieri, però, lo hanno individuato e bloccato mentre cedeva della hascisc ad un ragazzo. A finire ai domiciliari, un 34enne del posto. I militari dell’Arma lo hanno fermato intorno alla 10 e mezzo di sera, vicino alla sua abitazione. Una volta sottoposto a perquisizione, il 34enne è stato trovato in possesso di 18 grammi di hascisc, 20 di cocaina e di un bilancino di precisione. La droga era nascosta in cucina. Oltre allo stupefacente, i Carabinieri hanno trovato anche centinaia di euro in contanti, frutto, secondo gli investigatori, dello spaccio. Gildo Petra, questo il nome dell’uomo, si trova ora ai domiciliari, in attesa della convalida del fermo.

Sii il primo a commentare su "Luco dei Marsi: droga in cucina, finisce ai domiciliari"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*