Lo sviluppo del comprensorio sciistico Passolanciano

majellettamajelletta

Lo sviluppo del comprensorio sciistico Passolanciano Majelletta al centro di un incontro in Regione.Entro una settimana gli enti preposti firmeranno un apposito documento.

In Regione a Pescara oggi pomeriggio tavolo di lavoro per lo sviluppo del comprensorio sciistico Passolanciano-Maielletta, convocato dal Presidente della Giunta regionale Luciano D’Alfonso con tutti gli stakeholder interessati.Al termine della riunione annunciata una delibera ricognitiva per ricostruire l’iter degli incontri  svolti finora e creare un atto amministrativo  sulle esigenze e i ruoli  delle parti interessate. Il documento sarà firmato entro una settimana da Regione, Province di Chieti e Pescara, Comuni interessati, Ato e Arap.

Il presidente D’Alfonso  ha detto che ” Il comprensorio Passolanciano-Maielletta  è uno degli assi portanti del turismo abruzzese. Per questo abbiamo previsto oltre 21,7 milioni nel Masterplan e guardiamo a quest’area come ad uno dei luoghi faro d’Abruzzo”.

Il sindaco di Pretoro, Sabrina Simone, ha aggiunto che  “si arriva finalmente alla realizzazione di quanto previsto nel Progetto Speciale Territoriale. Mi auguro che tutti colgano questa preziosa opportunità e che non ci siano ostacoli causati da egoismi”.

L'autore

Gigliola Edmondo
Laureata in Lettere Moderne e in Giornalismo medico- scientifico con lode, è iscritta all’Ordine dei giornalisti, elenco Pubblicisti dal 1995. Esercita l’attività giornalistica dal 1985 occupandosi di cronaca, politica, economia, medicina, cultura e spettacoli. E’ appassionata di canto, musica, letteratura, cinema, teatro e pratica volontariato.

Sii il primo a commentare su "Lo sviluppo del comprensorio sciistico Passolanciano"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*