Falco pellegrino salvato a Pianella

falco-pellegrino2

Falco pellegrino salvato a Pianella dalla Polizia municipale che lo ha portato al Centro recupero rapaci della Guardia Forestale di Pescara per le necessarie cure.

Falco pellegrino salvato a Pianella. Gli agenti  del comando di polizia municipale hanno recuperare il rapace ferito e lo ha portato al centro recupero della Guardia Forestale di Pescara. Il salvataggio è avvenuto dopo l’arrivo di una segnalazione di un cittadino che aveva visto sul terrazzino di un’abitazione del centro storico del paese della provincia di Pescara un rapace che non riusciva a riprendere il volo.

Il sindaco  Sandro Marinelli  ha detto di essere  stato avvertito dalla comandante del corpo di Polizia municipale e di essersi  subito recato a vedere il bellissimo esemplare di falco pellegrino che presentava problemi alle zampe e non riusciva a muoversi facilmente, cosicché gli agenti gli hanno procurato del cibo in attesa delle indicazioni dal corpo forestale.

Il primo cittadino ha detto che “non è raro vedere tra le nostre colline volteggiare poiane e falchi, ma poterlo vedere così da vicino e soprattutto sapere che fortunatamente grazie alle cure degli esperti della forestale presto tornerà libero, è un bel segnale di conferma sulla solidità dell’ecosistema del nostro territorio che consente, pur essendo vicinissimi a Pescara e Chieti, di godere di questi episodi davvero unici”.

L'autore

Gigliola Edmondo
Laureata in Lettere Moderne e in Giornalismo medico- scientifico con lode, è iscritta all’Ordine dei giornalisti, elenco Pubblicisti dal 1995. Esercita l’attività giornalistica dal 1985 occupandosi di cronaca, politica, economia, medicina, cultura e spettacoli. E’ appassionata di canto, musica, letteratura, cinema, teatro e pratica volontariato.

Sii il primo a commentare su "Falco pellegrino salvato a Pianella"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*