Lecce dei Marsi: trappola sexy e ricatti su facebook

sexyricattisexyricatti

Lecce dei Marsi: trappola sexy e ricatti su Facebook. Una persona con falsa identità ha attirato sul social network ragazzi per estorcere denaro.

Lecce dei Marsi: trappola sexy e ricatti su Facebook. La rete offre molteplici opportunità ma anche molte insidie. Nel paese dell’aquilano due giovani hanno risposto alla richiesta di amicizia su Facebook di una persona, una sexy mora, che aveva messo sul suo profilo foto in abiti succinti. Una donna avvenente e disponibile ad incontri focosi sul social network. Nella chat privata tra ci sono stati rapporti bollenti virtuali e la persona senza scrupoli ha filmato i ragazzi mentre si masturbavano. Sono pertanto iniziati i ricatti. La persona ha chiesto ai malcapitati due mila euro ciascuno altrimenti avrebbe pubblicato le immagini sulle bacheche dei loro amici di Facebook. Al rifiuto per alcuni minuti i video a luci rosse sono stati visibili , fino a quando  non sono stati bloccati  dal social network. E’ scattata la denuncia ai carabinieri che stanno conducendo indagini per risalire all’identità della mora sexy, ma potrebbe anche trattarsi di un uomo. Sembra che anche altri giovani siano caduti nella rete. I militari invitano chi ha subito le medesime richieste estorsive di presentare denuncia.

L'autore

Gigliola Edmondo
Laureata in Lettere Moderne e in Giornalismo medico- scientifico con lode, è iscritta all’Ordine dei giornalisti, elenco Pubblicisti dal 1995. Esercita l’attività giornalistica dal 1985 occupandosi di cronaca, politica, economia, medicina, cultura e spettacoli. E’ appassionata di canto, musica, letteratura, cinema, teatro e pratica volontariato.

Sii il primo a commentare su "Lecce dei Marsi: trappola sexy e ricatti su facebook"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*