Le vincitrici dell’Arcolaio d’argento 2016

mancinigeremia

Il sottosegretario alla Giustizia Federica Chiavaroli tra le donne vincitrici dell’edizione 2016 del  premio Arcolaio d’argento.

L’arcolaio è uno strumento semplice utilizzato per dipanare le matasse, simbolo della pazienza e del lavoro certosino di molte donne  che proprio grazie a queste qualità hanno raggiunto il successo. Dal 2006 in Abruzzo è nato il premio “ Donne d’Abruzzo-Arcolaio d’argento”, fortemente voluto da Geremia Mancini, già segretario confederale della Ugl e attuale presidente onorario dell’associazione “Ambasciatori della fame”,  che vede assegnare il riconoscimento a donne abruzzesi capaci di rendere onore alla propria terra.Vincitrici dell’edizione 2016 sono la senatrice Federica Chiavaroli , Sottosegretario alla giustizia, la dirigente del settore bancario e presidente del Soroptimist di Chieti Francesca Pucci, l’imprenditrice Deborah Caldora, la conduttrice ed autrice televisiva Alice Lizza e la scrittice Valentina Di Cesare  . L’associazione culturale “ Ambasciatori della fame” ha organizzato  il premio che  vuole essere anche un riconoscimento a tutte le donne, meno fortunate, che quotidianamente nel lavoro e nella famiglia svolgono un ruolo insostituibile. Quest’anno la manifestazione è dedicata alle ragazze della filanda Giammaria.

Il premio Arcolaio d’Argento è stato assegnato, nelle precedenti edizioni all’onorevole Filomena Delle Castelli, all’onorevole Paola Pelino, all’onorevole Elena Marinucci, alla presentatrice televisiva Alda D’Eusanio, alla giornalista e presentatrice Rai, Arianna Ciampoli, alla giornalista di Rai 3, Daniela Senepa, a Suor Olga Pignatelli, all’onorevole Anna Nenna D’Antonio, all’onorevole Carla Castellani, alla ginnasta Fabrizia D’Ottavio, all’imprenditrice Valentina Majo, al presidente del Ceis Anna Durante, al presidente Cri Abruzzo, Maria Teresa Letta, al presidente Unicef Abruzzo, Anna Maria Monti, all’onorevole Vittoria D’ Incecco, all’imprenditrice Marina Cvetic, alla finalista di Miss Italia, Giulia Di Quinzio, alla campionessa del “Rischiatutto”, Giuliana Longari Toro, alla scienziata Maria Rita D’Orsogna, alla  consigliera regionale Alessandra Petri, all’assessore regionale Marinella Sclocco, alla scrittrice Cinzia Maria Rossi, all’attrice Giulia Rubini, alla scrittrice Donatella Di Pietrantonio, all’imprenditrice Angelica Bianco, al maresciallo dei Carabinieri Gloria Mercurio, all’autore teatrale  Daniela Musini.

Guarda il Servizio del Tg8:

L'autore

Gigliola Edmondo
Laureata in Lettere Moderne e in Giornalismo medico- scientifico con lode, è iscritta all’Ordine dei giornalisti, elenco Pubblicisti dal 1995. Esercita l’attività giornalistica dal 1985 occupandosi di cronaca, politica, economia, medicina, cultura e spettacoli. E’ appassionata di canto, musica, letteratura, cinema, teatro e pratica volontariato.

Sii il primo a commentare su "Le vincitrici dell’Arcolaio d’argento 2016"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*