Le case di Fini in Abruzzo: sequestrati due immobili a Rocca di Mezzo

Le case di Fini in Abruzzo: sequestrati due immobili a Rocca di Mezzo di 167 e 52 metri quadri, nell’ambito dell’inchiesta a carico dell’ex presidente della Camera.

L’operazione condotta dagli agenti della Guardia di Finanza  nell’ambito dell’ inchiesta che vede coinvolta sua moglie Elisabetta Tulliani, suo fratello Giancarlo e suo padre Sergio, accusati di riciclaggio ed autoriciclaggio . Secondo la Procura di Roma i  Tulliani avrebbero ricevuto profitti illeciti per sette milioni di euro da Francesco Corallo , l’imprenditore catanese diventato miliardario con la concessione statale per le macchinette mangiasoldi.  In questa nuova fase dell’inchiesta sarebbe coinvolto anche L’ex leader di Alleanza Nazionale Gianfranco Fini  per concorso in riciclaggio. Le due piccole case di Rocca di Mezzo erano, negli anni passati, spesso meta di vacanza per Fini che amava venire in Abruzzo per rilassarsi.

Sii il primo a commentare su "Le case di Fini in Abruzzo: sequestrati due immobili a Rocca di Mezzo"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*