Lavoro in Abruzzo: “Un milione di euro per i disoccupati”

primarie-pd-d'alfonso - 44

Lavoro in Abruzzo: “Un milione di euro per i disoccupati”, ad annunciarlo il presidente della Regione D’Alfonso in favore del’inserimento nel mercato.

Si tratta di un progetto formativo di perfezionamento e specializzazione per favorire l’inserimento nel mercato del lavoro di soggetti disoccupati. Il protocollo d’intesa verra’ sottoscritto, martedi’ 13 settembre a Roma, tra la Regione Abruzzo, la Corte d’appello e la Procura generale, alla presenza del Sottosegretario alla Giustizia Gennaro Migliore. L’iniziativa rientra nell’ambito dell’obiettivo “Investimenti in favore della crescita e dell’occupazione” Por Abruzzo Fondo sociale europeo 2014-2020, per un importo complessivo pari a 1.136.640,00. Questa mattina a L’Aquila, alla presenza del Presidente Luciano D’Alfonso, si e’ tenuto un incontro di lavoro preparatorio per discutere dei tirocini. Si tratta di un progetto con cui si vuole assicurare agli uffici giudiziari livelli di efficienza sopperendo alle problematiche e ai disagi causati dalla carenza di personale. Ai soggetti inseriti nel progetto formativo viene riconosciuta un’indennita’ di frequenza a carico della Regione Abruzzo. L’iniziativa e’ destinata alle persone disoccupate che abbiamo un attestato di qualifica di operatore per la gestione delle relazioni con gli uffici giudiziari. Complessivamente si tratta di 185 stagisti che verranno utilizzati per 20 ore settimanali per 9 mesi. Si prevede un’attivita’ di formazione in aula, uno stage formativo presso gli uffici giudiziari ospitanti e servizi integrativi.

L'autore

Luca Pompei
Luca Pompei 50 anni nato a Pescara, inizia il lavoro di giornalista nel 1986 collaborando con un settimanale "La Nuova Gazzetta". Nel 1987 comincia a lavorare in televisione collaborando con la redazione sportiva dell' emittente TVQ. Riesce a conciliare lavoro e studio collaborando anche con altre emittenti come Rete8, Telemare, Tele Abruzzo Regionale e nel 1994 si laurea in Lingue e Letterature Straniere all'Università "G. d'Annunzio" con 110/110. Nel 1997 diventa giornalista professionista e nel 2005 pubblica il suo primo libro di racconti dal titolo "Leaves", nel 2016 il suo primo romanzo "La Talpa Muta". Tra le sue passioni anche la scrittura per il teatro con una serie di Monologhi messi in scena dalla Compagnia della Memoria.

Sii il primo a commentare su "Lavoro in Abruzzo: “Un milione di euro per i disoccupati”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*