Pratola Peligna : studente in possesso di droga e banconota falsa

cani_antidroga cc

Uno studente di Pratola Peligna è stato  denunciato dai carabinieri per detenzione di droga e di banconota falsificata.

Uno studente di Pratola Peligna si era portato a scuola un grammo di marijuana per uno spinello da fumare nell’ora di ricreazione ma è stato scoperto dai carabinieri arrivati con i cani antidroga.Il minorenne è stato denunciato per detenzione, di banconota falsificata e segnalato alla Prefettura de L’Aquila per uso non terapeutico di sostanze stupefacente . Il fiuto infallibile di Nox, un cane pastore dell’unità cinofila dei militari dell’arma di Chieti ha subito ‘fiutato’ il giovane studente dell’Itis che ha tentato di disfarsi dell’involucro con la sostanza stupefacente. Ai carabinieri , che hanno sottoposto ad accertamenti il ragazzo, che ha precedenti di polizia ,  ha detto che deteneva tale sostanza per uso personale. La perquisizione dell’abitazione di Pratola Peligna in cui il ragazzo vive ha portato alla scoperta e al sequestro di materiale per il confezionamento di spinelli e una banconota da 50 euro risultata falsa. Secondo i militari si tratta di un caso isolato all’interno di una scuola in cui  hanno detto che ” vige una consolidata disciplina ed una fattiva collaborazione, anche con le forze dell’ordine,sia del Dirigente Scolastico che dell’intero corpo docenti”.

L'autore

Gigliola Edmondo
Laureata in Lettere Moderne e in Giornalismo medico- scientifico con lode, è iscritta all’Ordine dei giornalisti, elenco Pubblicisti dal 1995. Esercita l’attività giornalistica dal 1985 occupandosi di cronaca, politica, economia, medicina, cultura e spettacoli. E’ appassionata di canto, musica, letteratura, cinema, teatro e pratica volontariato.

Sii il primo a commentare su "Pratola Peligna : studente in possesso di droga e banconota falsa"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*