L’Aquila, ripulito il canale Riga di mezzo

Il Gal Gran Sasso Velino riqualifica il canale d’irrigazione Riga di mezzo, a Tempera, un progetto per difendere le biodiversità agricole locali.

Riqualificare i canali di irrigazione per salvaguardare la biodiversità agricola che caratterizza la zona di Tempera, piccola frazione dell’Aquila, ma anche di quelle limitrofe di Paganica e Bazzano. Un territorio fertile che negli ultimi due anni ha sofferto, però – dal punto di vista della produzione agricola e anche di latte – della salmonella, una vera e propria epidemia che ha impedito l’utilizzo dei frutti della terra e ancora non del tutto risolta.

Il Gal Gran Sasso Velino, nell’ambito del proprio piano di sviluppo locale, ha finanziato e realizzato interventi per la riqualificazione della “Riga di Mezzo”, una piccola risorsa idrica particolarmente importante per la tutela di biodiversità eccellenti quali il “Fagiolo di Paganica” che – sempre con risorse leader – sta ottenendo il riconoscimento di “Presidio Slow food” insieme ad altre 6 eccellenze dell’area Gal che si aggiungono ai 3 presidi storici del Canestrato di Castel del Monte, della Lenticchia di Santo Stefano di Sessanio e della Mortadella di Campotosto.

Il progetto di riqualificazione di “Riga di mezzo” è stato presentato nella sede degli usi civici di Tempera, alla presenza del consigliere comunale Giustino Masciocco, del presidente del Gal Bruno Petrei e del direttore tecnico Manuela Cozzi, del presidente degli usi civici di Tempera Ottorino Ghizzoni e della responsabile del progetto Marina Paolucci.

L’evento prevede anche un itinerario sensoriale nel sentiero ripristinato e una degustazione di prodotti con la collaborazione delle associazioni di produttori locali, del Gas (gruppo d’acquisto solidale) “AQuisto locale” e della cooperativa “Il Focolare” di Celestino.

Diversi i produttori locali che hanno esposto i loro prodotti freschi. Intanto il Comune dell’Aquila si appresta ad acqusire i terreni della riserva naturale del Vera.

L'autore

Marianna Gianforte
Giornalista professionista dal 2009, iscritta all'Albo dell'Ordine dei Giornalisti d'Abruzzo. Dopo la laurea in Culture per la Comunicazione all’Università dell’Aquila, frequenta un master in Giornalismo all'Università di Teramo. Collabora con il quotidiano regionale "Il Centro Spa" e Radio Delta. La scrittura e il giornalismo fanno parte della sua vita, come anche lo sport. Ama la corsa, la bicicletta e la montagna.

Sii il primo a commentare su "L’Aquila, ripulito il canale Riga di mezzo"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*