L’Aquila: rapina nella sala scommesse, 3 arresti

La Polizia ha arrestato a L’Aquila tre persone ritenute responsabili della rapina compiuta in una sala scommesse della zona di Pile.

Tre rapinatori sono stati arrestati all’alba di oggi dagli uomini della squadra mobile della Questura de L’Aquila in esecuzione di provvedimento del gip Mario Cervellino, su richiesta del sostituto procuratore Guido Cocco. Le indagini sono state avviate in seguito ad una rapina, commessa, lo scorso mese di marzo, in una sala scommesse vicino al Tecnopolo d’Abruzzo, in zona boschetto di Pile, da due persone, armate di ascia e coltelli.

Sono tre aquilani che la polizia, a seguito delle indagini e soprattutto dei riscontri con le immagini delle telecamere, ritiene che siano gli autori del colpo da 10mila euro.

I particolari saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa che si terra’ nella sala riunioni della questura alle 11.30.

NOTIZIA IN AGGIORNAMENTO

Sii il primo a commentare su "L’Aquila: rapina nella sala scommesse, 3 arresti"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*