L’Aquila: nuovo look per Viale della Croce Rossa

L’Aquila: nuovo look per Viale della Croce Rossa grazie ad un finanziamento di oltre 10 milioni di euro per un piano proposto dall’assessore alla Ricostruzione Pietro Di Stefano.

Un grande parco urbano, parcheggio da oltre 400 posti auto meccanizzato e collegato alla zona universitaria di S.Basilio, valorizzazione delle mura e realizzazione di piste ciclabili. Un progetto di riqualificazione, dunque, che cambierà radicalmente un’area strategica per la città de L’Aquila con l’obiettivo, principale, di ridisegnare la suggestiva cinta muraria i cui camminamenti saranno completati entro marzo fino al tratto di Porta Barete. Ora il settore Pianificazione del Comune dovrà convocare la Conferenza dei servizi che sarà chiamata a verificare le condizioni per la sottoscrizione di un accordo di programma tra Comune e Provincia che poi dovrà essere ratificato dal Consiglio Comunale. L’intero finanziamento, 10 milioni e 448 mila euro per l’esattezza, rientra nel più vasto programma di riqualificazione previsto dal Piano di Ricostruzione che vede strettamente legati i lavori di ristrutturazione dell’intero viale e la valorizzazione e restauro della cinta muraria.

L'autore

Luca Pompei
Luca Pompei 50 anni nato a Pescara, inizia il lavoro di giornalista nel 1986 collaborando con un settimanale "La Nuova Gazzetta". Nel 1987 comincia a lavorare in televisione collaborando con la redazione sportiva dell' emittente TVQ. Riesce a conciliare lavoro e studio collaborando anche con altre emittenti come Rete8, Telemare, Tele Abruzzo Regionale e nel 1994 si laurea in Lingue e Letterature Straniere all'Università "G. d'Annunzio" con 110/110. Nel 1997 diventa giornalista professionista e nel 2005 pubblica il suo primo libro di racconti dal titolo "Leaves", nel 2016 il suo primo romanzo "La Talpa Muta". Tra le sue passioni anche la scrittura per il teatro con una serie di Monologhi messi in scena dalla Compagnia della Memoria.

Sii il primo a commentare su "L’Aquila: nuovo look per Viale della Croce Rossa"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*