L’Aquila: cocaina casa e in rotoballe di fieno, arrestato

rotoballe-paglia-fieno

Un trentenne de L’Aquila è stato arrestato dai carabinieri che hanno trovato cocaina nascosta nella sua abitazione e in rotoballe di fieno a Monticchio.

I carabinieri de L’Aquila hanno arrestato , con l’accusa di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti, un trentenne aquilano che nascondeva cocaina in casa e in rotoballe di fieno in un campo agricolo poco distante, nella frazione aquilana di Monticchio. L’operazione è stata eseguita dai militari del Nucleo Operativo e Radiomobile che hanno operato insieme ai colleghi di Tornimparte. Il trentenne si trova attualmente agli arresti domiciliari. I carabinieri erano intervenuti per una lite tra il giovane e la moglie. Si sono insospettiti dallo stato di alterazione dell’uomo ed hanno così deciso di perquisire l’abitazione nella quale hanno trovato 27 grammi di cocaina suddivisi in dosi pronte per lo spaccio. Durante i controlli effettuati all’esterno dell’edificio, in particolare in un campo agricolo in cui erano riposte otto rotoballe di fieno,  è stata trovata altra droga.

Sii il primo a commentare su "L’Aquila: cocaina casa e in rotoballe di fieno, arrestato"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*