L’Aquila: l’Onorevole Gianluca Vacca visita il teatro

Oggi l’Onorevole Gianluca Vacca, Sottosegratario di Stato al Ministero dei Beni e delle Attività culturali, ha visitato il Teatro Stabile d’Abruzzo.

Oggi pomeriggio il sindaco de L’Aquila Pierluigi Biondi ha accompagnato, il Sottosegretario di Stato al Ministero dei Beni e delle Attività culturali, l’On. Gianluca Vacca a visitare il teatro comunale, sede del Teatro Stabile d’Abruzzo. Insieme al primo cittadino erano presenti l’assessore alla cultura Sabrina Di Cosimo e la presidente del Teatro Stabile d’Abruzzo Annalisa De Simone. Il percorso all’interno del teatro è stato guidato da il direttore dei lavori arch. Augusto Ciciotti, il R.U.P. arch. Panfilo Porziella e la dr.ssa Biancamaria Colasacco. La presidente del Teatro Stabile in una nota commenta così la visita:

“In qualità di Presidente del TSA sono molto grata della visita del Sottosegretario alla Cultura, oggi, e delle parole di sostegno che ha espresso a favore dell’Ente Teatrale Regionale. Tanti sono i progetti di rinnovamento che il TSA sta mettendo in atto. Affianco delle proposte artistiche, c’e’ un piano di ristrutturazione aziendale dell’Ente. Sono particolarmente fiera, a questo proposito, del rapporto di collaborazione messo in campo con il Dipartimento di Economia dell’Università dell’Aquila, perché fermamente convinta della capacita’ dell’Università di offrire ricchezza al territorio attraverso le sue competenze. Ci sono varie proposte di rinnovamento della nostra organizzazione interna da valutare, l’obiettivo e’ rendere l’Ente più competitivo e in grado di intercettare le grandiose opportunità messe a disposizione dai bandi comunitari. E’ terminata la fase della sopravvivenza a cui il TSA e’ stato costretto con il terremoto, sta a noi inaugurare una nuova fase improntata allo sviluppo e alla crescita”.

Mentre l’On. Vacca commenta così la sua visita:

“Riteniamo fondamentale per una città come L’Aquila puntare sulla cultura come elemento identitario anche per il futuro del territorio. Per questo l’impegno del Mibac  nel sostenere le istituzioni culturali è massimo. Stiamo rimediando ai disastri del precedente Governo, che ha tagliato i fondi agli enti dello spettacolo aquilani eliminando la clausola di salvaguardia prevista precedentemente. Contestualmente il Governo del cambiamento intende promuovere, e sostenere, processi virtuosi di rinnovamento che puntino sul merito, sulle competenze e sull’innovazione. Per troppo tempo anche gli enti culturali sono stati ostaggio dei partiti, che li hanno utilizzati secondo logiche di consenso che di artistico avevano ben poco. E’ arrivata l’ora di scardinare questi meccanismi e liberare la cultura dai partiti. Questa mattina inoltre ho avuto un incontro con il Sindaco Biondi, con il quale abbiamo parlato delle iniziative culturali per il decennale del terremoto. Anche in questo l’impegno e il sostegno del Ministero per i beni e le attività culturali, e quello mio personale, saranno totali”.

Sii il primo a commentare su "L’Aquila: l’Onorevole Gianluca Vacca visita il teatro"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*