L’Aquila: FENAILP evidenzia criticità nella Ricostruzione.

ricostruzione-chiesericostruzione

L’Aquila: FENAILP evidenzia criticità nella Ricostruzione. Il Presidente Provinciale Saggese chiede di scongiurare l’esclusione delle piccole imprese artigiane del territorio.

L’Aquila: FENAILP evidenzia criticità nella Ricostruzione. Nel corso della riunione della V Commissione di Garanzia e Controllo del Comune di L’Aquila, svoltasi ieri nella sede del Consiglio Comunale, in seguito alla richiesta di audizione dell’ ingegnere Carlo Saggese,  Presidente Provinciale FENAILP, sono state evidenziate alcune criticità nella ricostruzione del post sisma. L’audizione ,infatti, era stata chiesta per chiarimenti interpretativi in merito alla circolare n° 1491, emanata dal Comune di L’Aquila lo scorso 11 gennaio, e, in particolare, sulle modalità di gestione dei contratti di subappalto per le lavorazioni specialistiche.

In una nota l’ingegner Saggese spiega che “tale circolare prevedrebbe l’esclusione dai subappalti di tali lavorazioni  con la conseguente estromissione delle imprese artigiane dalla ricostruzione del post terremoto”.

Durante la riunione è emerso che le problematiche non sono causate da lentezze o difficoltà burocratiche ma dalla lettura della normativa nazionale che in sostanza esclude dal processo di ricostruzione la quasi totalità delle storiche piccole imprese artigiane presenti sul territorio.

Nel comunicato si legge inoltre che “il ventilato problema dell’ing. Fabrizi dell’obbligatorietà della SOA anche sotto soglia porterebbe ad escludere non solo i subappaltatori ma anche un grande numero di piccole e medie imprese artigiani edili dagli appalti principali. A tal proposito il Presidente della Commissione Ing. Raffaele Daniele ha proposto la costituzione di un tavolo di concertazione al quale potranno prendere parte, oltre alle Istituzioni locali, anche i rappresentanti delle Associazioni di Categoria e delle imprese Dietro specifica domanda dell’ing. Saggese sulla gestione dei contratti di subappalto in corso, l’Ing. Fabrizi ha manifestato la disponibilità alla definizione  degli stessi secondo le modalità previste all’atto delle stipule, previa verifica di insussistenza di pareri legali ostativi”.

La notizia della sollecita convocazione da parte della Presidenza della Regione di un incontro per venerdì 17 marzo è stata accolta favorevolmente da FENAILP e dal presidente Saggese che ringrazia quanti sono intervenuti a sostegno delle imprese artigiane ed auspica partecipazione e coesione per il prosieguo dei lavori, al fine di giungere alla definizione di un regolamento che non penalizzi la piccola imprenditoria, già duramente provata dalla pesante congiuntura economica.

Articolo precedente:

 

L'autore

Gigliola Edmondo
Laureata in Lettere Moderne e in Giornalismo medico- scientifico con lode, è iscritta all’Ordine dei giornalisti, elenco Pubblicisti dal 1995. Esercita l’attività giornalistica dal 1985 occupandosi di cronaca, politica, economia, medicina, cultura e spettacoli. E’ appassionata di canto, musica, letteratura, cinema, teatro e pratica volontariato.

Sii il primo a commentare su "L’Aquila: FENAILP evidenzia criticità nella Ricostruzione."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*