L’Aquila: carabinieri arrestano uno spacciatore albanese

carabinieri-droga1carabinieri-droga

A L’Aquila i carabinieri della Stazione di Pizzoli e i colleghi di Montereale hanno arrestato un albanese per spaccio di droga.

E’ finito in manette in flagranza di reato K.A. residente nella provincia di Teramo. A L’Aquila i carabinieri della Stazione di Pizzoli e i colleghi di Montereale hanno arrestato uno spacciatore  albanese che ,nella serata fra il 19 ed il 20 aprile scorso, è stato bloccato dopo che aveva venduto una dose di cocaina ad un giovane. Durante la perquisizione domiciliare nella sua abitazione di Montereale sono state trovate 8 dosi di cocaina nascoste in un barattolo contenete riso ed occultato in cucina.L’uomo e’ stato rinchiuso nel carcere de L’Aquila e, dopo la convalida dell’arresto, nei suoi confronti è stato emesso un provvedimento di allontanamento dalla provincia.Nel corso dell’operazione è stata denunciata in stato di libertà la sua convivente, una giovane aquilana di 22 anni. L’attività è l’ultima delle numerose altre già condotte a Pizzoli, dove sono stati arrestati altri soggetti trovati in possesso di 50 grammi di cocaina pronti ad essere immessi nel mercato di Pizzoli, Barete, Montereale, Capitignano e la parte restante del circondario.

L'autore

Gigliola Edmondo
Laureata in Lettere Moderne e in Giornalismo medico- scientifico con lode, è iscritta all’Ordine dei giornalisti, elenco Pubblicisti dal 1995. Esercita l’attività giornalistica dal 1985 occupandosi di cronaca, politica, economia, medicina, cultura e spettacoli. E’ appassionata di canto, musica, letteratura, cinema, teatro e pratica volontariato.

Sii il primo a commentare su "L’Aquila: carabinieri arrestano uno spacciatore albanese"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*