L’Aquila: balconi crollati, si va verso il processo

Cese- PreturoCese- Preturo

L’Aquila: balconi crollati, si va verso il processo per i principali indagati per il crollo del balcone a Cese di Preturo.

L’Aquila: balconi crollati, si va verso il processo. La Procura aquilana sarebbe intenzionata a chiedere il processo per i principali dei 37 indagati coinvolti nell’inchiesta per frode ,truffa e falso partita in seguito al crollo del balcone di una abitazione del progetto Case a Cese di Preturo ed altri problemi riguardanti le costruzioni realizzate dopo il terremoto del 2009. Sono stati conclusi gli interrogatori dopo la chiusura delle indagini preliminari, serviti a fare chiarezza sulle posizioni di alcune persone indagate tra le quali ci sono il responsabile unico del procedimento, il progettista e direttore dei lavori e dirigenti e funzionari comunali .

L'autore

Gigliola Edmondo
Laureata in Lettere Moderne e in Giornalismo medico- scientifico con lode, è iscritta all’Ordine dei giornalisti, elenco Pubblicisti dal 1995. Esercita l’attività giornalistica dal 1985 occupandosi di cronaca, politica, economia, medicina, cultura e spettacoli. E’ appassionata di canto, musica, letteratura, cinema, teatro e pratica volontariato.

Sii il primo a commentare su "L’Aquila: balconi crollati, si va verso il processo"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*