La nuova stagione di prosa al teatro di Atri

teatro-atri

Presentata la nuova stagione di prosa del Teatro Comunale di Atri. Tra i protagonisti Massimo Ranieri, Giuliana De Sio e Stefania Sandrelli .

Sei spettacoli che vanno dalla drammaturgia contemporanea al classico della commedia, passando per la comicità moderna e il dramma saranno gli ingredienti della stagione teatrale 2016/2017 in programma al teatro comunale di Atri curata. La rassegna è curata anche quest’anno dal direttore artistico Pino Strabioli. Ci sarà una prima nazionale dello spettacolo “Certe Notti” di Antonio Grosso, e la presenza di nomi importanti come quello di Massimo Ranieri, Giuliana De Sio e Stefania Sandrelli.

Gli organizzatori  annunciano che “La stagione prenderà il via domenica 30 ottobre con Giuliana De Sio protagonista di “Notturno di donna con ospite” con cinque attori e la regia di Enrico Maria La Manna. Mercoledì 7 dicembre  ci sarà lo spettacolo comico “Tipi”, con protagonista, l’autore e regista Roberto Ciufoli. Il 15 gennaio 2017 un debutto nazionale di particolare interesse: “Certe Notti” la nuova commedia di Antonio Grosso in scena con Rocío Muñoz Morales (conosciuta per aver affiancato Carlo Conti nella conduzione del Festival di Sanremo). La commedia, sarà allestita ad Atri dal 7 al 14 gennaio, racconta la condizione di cinque universitari che vivono nella casa dello studente dove irrompe il terremoto.
 Significativo il debutto nazionale proprio in Abruzzo. La regia è di Giuseppe Miale Di Mauro. Mercoledì 22 febbraio il grande Massimo Ranieri sarà sul palcoscenico con uno spettacolo che porta la firma del maestro Maurizio Scaparro: “Teatro del porto“. Musica e parole per addentrare lo spettatore nel clima e nelle storie del grande drammaturgo napoletano Raffaele Viviani. Accanto a Ranieri otto attori e un’orchestra. Il 16 marzo sarà ad Atri una delle protagoniste più amate del cinema Stefania Sandrelli, con la commedia “Il Bagno”. Accanto alla Sandrelli ci sarà la figlia Amanda e tre attici. La regia è di Gabriele Olivares. Sabato 1 aprile termina la stagione di prosa con Paola Minaccioni. Raffinata attrice teatrale che debutterà ad Atri in prima nazionale, con un viaggio comico e poetico, attraverso le voci e le personalità  delle tante donne che l’attrice da anni propone attraverso la radio e la televisione, “La ragazza con la valigia”.

L’assessore comunale alla cultura Domenico Felicione afferma che “Dopo il successo della stagione 2015/2016 che ha fatto registrare una grande partecipazione in termini di presenze al Teatro  anche quest’anno si è cercato di variegare l’offerta con un cartellone che include diversi generi con molta attenzione alla qualità costruito grazie alla competenza del direttore artistico Pino Strabioli che ringrazio per il suo impegno e la sua professionalità, ringrazio anche la Fondazione Tercas che ha reso possibile, la realizzazione di questa stagione che, sono certo, sarà molto apprezzata”.

Il direttore artistico Pino Strabioli ha detto che       “L’apprezzamento del pubblico per il lavoro sinora svolto ci ha spinti a realizzare una stagione ancor più ricca di proposte nella quale trovano spazio nomi di prestigio e titoli che spaziano tra diversi generi per appassionare, divertire e emozionare gli spettatori”.

Il sindaco Gabriele Astolfi aggiunge “Sono molto soddisfatto per il lavoro svolto in questi anni dall’assessorato alla cultura e dal direttore artistico Pino Strabioli, una felice sinergia in grado di alzare il livello qualitativo dell’offerta culturale di Atri e anche quest’anno il cartellone proposto ne è dimostrazione. Tutti gli spettacoli avranno inizio alle ore 21 con apertura botteghino dalle ore 19”.

 

 

L'autore

Gigliola Edmondo
Laureata in Lettere Moderne e in Giornalismo medico- scientifico con lode, è iscritta all’Ordine dei giornalisti, elenco Pubblicisti dal 1995. Esercita l’attività giornalistica dal 1985 occupandosi di cronaca, politica, economia, medicina, cultura e spettacoli. E’ appassionata di canto, musica, letteratura, cinema, teatro e pratica volontariato.

Sii il primo a commentare su "La nuova stagione di prosa al teatro di Atri"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*