La guida alle chiese d’Abruzzo

invito-chiese-dabruzzo

Carsa Edizioni presenta a Pescara la “Guida alle chiese d’Abruzzo” dedicata a 60 tra i più significativi luoghi di culto presenti sul territorio regionale.

Oggi pomeriggio alle 17:30  al museo delle Genti d’Abruzzo di via delle Caserme a Pescara presentazione della “Guida alle chiese d’Abruzzo”, pubblicata da Carsa Edizioni.  All’incontro intervengono Francesco Sabatini, Presidente Onorario dell’Accademia della Crusca, Francesco Di Gennaro, Soprintendente Archeologia, Belle Arti e Paesaggio dell’Abruzzo , Marialuce Latini, architetto ed autrice del volume, Giovanni Tavano, Amministratore delegato Carsa Edizioni. Coordina l’incontro Oscar Buonamano, giornalista e direttore editoriale Carsa Edizioni

Gli organizzatori spiegano che “Le sessanta chiese d’Abruzzo che abbiamo selezionato e riunito in questa agile ma completa Guida, raccontano con chiarezza il ruolo determinante e difficilmente sottovalutabile che il Cristianesimo ebbe nel configurare l’immagine e l’identità stessa della nostra regione. L’architettura religiosa ha infatti espresso in Abruzzo un primato assoluto su quella civile. Attraverso di essa trovarono espressione i sentimenti e le capacità più elevate dei suoi uomini, dai più colti ai più umili. Come scrisse Ignazio Silone in una sua memorabile pagina (dall’introduzione “l’Abruzzo”, in Abruzzo e Molise, TCI, Milano 1948), la decisiva prevalenza che, nell’Abruzzo medievale, la cultura religiosa ebbe nel modellare la struttura culturale delle popolazioni «venne facilitata da molteplici altre circostanze, e tra l’altro dall’assenza di corti principesche nella regione e dal carattere esoso, violento e incolto dei baroni e dei conti, quasi sempre forestieri, che si avvicendavano nei suoi castelli. Non erano pertanto nelle dimore dei vassalli, ma nei conventi, i centri effettivi della storia abruzzese”.

Sii il primo a commentare su "La guida alle chiese d’Abruzzo"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*