Isola del Gran Sasso, 100 giorni agli esami di Maturità

Nonostante la pioggia erano circa 10 mila gli studenti delle ultime classi delle scuole superiori dell’Abruzzo e delle regioni limitrofe, che oggi si sono ritrovati a Isola del Gran Sasso per i 100 giorni agli esami di maturità.

Al santuario di San Gabriele dell’Addolorata, protettore dei giovani e degli studenti, si sono festeggiati i 100 giorni agli esami di maturità. L’appuntamento, giunto alla 36/a edizione, consiste in una sorta di ritiro spirituale con preghiera, confessioni, messa e poi la festa dei ragazzi. Il momento più atteso è stato ovviamente quello in cui, alla fine della funzione religiosa, sono state benedette le penne con cui i maturandi affronteranno l’esame. I tanti giovani presenti nell’anno del Giubileo hanno potuto anche ricevere l’indulgenza passando attraverso la Porta della misericordia del santuario. Oltre alla classica tradizionale benedizione delle penne, è stato celebrato con gli studenti anche il 90° anniversario della proclamazione di San Gabriele quale patrono dei giovani.

L'autore

Federico Di Luigi
Nato a Teramo, iscritto all’albo dei giornalisti dal 2010, in questo anno inizia il lavoro di giornalista presso la redazione dell’emittente televisiva TVSei, nel 2012 entra a far parte come giornalista ed amministratore di un nuovo progetto editoriale “Latv dell’Adriatico” carica che a tutt'oggi ricopre. Dal 2013 lavora con Rete8 ricoprendo il ruolo di responsabile della redazione giornalistica di Teramo

Sii il primo a commentare su "Isola del Gran Sasso, 100 giorni agli esami di Maturità"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*