Interramento Ferrovia a S. G.Teatino: passa la linea del Comune

Dopo mesi di battaglie anche da parte della popolazione si fa festa a San Giovanni Teatino per la condivisione totale del progetto d’interramento della ferrovia. Ora la palla passa al Ministero dei Trasporti.

Sembrava una battaglia persa quella dell’amministrazione comunale di San Giovanni Teatino e di un agguerrito comitato cittadino contro il progetto di realizzare un sottopasso ferroviario che avrebbe fatto sorgere un muro in pieno centro. Alternativa un progetto già ideato in fase di Prg che prevede l’interramento per circa 700 metri del tratto ferroviario che riconsegnerebbe, sul piano urbanistico, un’ampia area dove, ad esempio, potrebbe sorgere anche una pista ciclabile. Dopo una serie d’incontri con la Regione e con RFI ieri vertice chiarificatore alla presenza, tra gli altri, anche della Saga che ha a disposizione un finanziamento di circa 10 milioni di euro dal Masterplan per la realizzazione di una stazioncina di fronte l’aeroporto. Ora la palla passa al Ministero dei trasporti che dovrà avviare un tavolo tecnico e reperire i fondi:

“Qualcuno pensava che le avremo prese di santa ragione in questa riunione – spiega fiero il sindaco di S.Giovanni Teatino Luciano Marinucci – ed invece torniamo vittoriosi alla luce del progetto di fattibilità redatto dai tecnici di Rfi che, in sostanza, da ragione al nostro progetto d’interramento. Un progetto talmente condiviso – spiega ancora Marinucci – che Rfi ha chiesto a Saga di sospendere temporaneamente il finanziamento per andare a realizzare un progetto unico. Scompariranno così tutti i sottopassi di San Giovanni Teatino e ne beneficerà di molto la qualità della vita anche alla luce di altri progetti di riqualificazione grazie ad ulteriori 3 milioni che siamo riusciti ad ottenere da Terna in cambio di un elettrodotto sulla Tiburtina.”

Sii il primo a commentare su "Interramento Ferrovia a S. G.Teatino: passa la linea del Comune"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*