Infermiere di Giulianova condannato per aver palpeggiato due donne

Palpeggiato nelle parti intime due donne. Un infermiere di Giulianova patteggia la pena di un anno e quattro mesi di reclusione.

Violenza sessuale nei confronti di due donne che stavano aspettando di sottoporsi ad alcuni accertamenti in ospedale. Un’accusa che questa mattina ha portato alla condanna di un infermiere di Giulianova. L’uomo ha patteggiato una condanna ad un anno e quattro mesi per fatti che risalgono al 2014 quando l’infermiere ,in servizio nel nosocomio di Giulianova , approfittando del suo ruolo, avrebbe sfilato le mutandine e palpeggiato nelle parti intime una donna che stava per essere sottoposta ad alcuni accertamenti. L’uomo avrebbe palpeggiato una seconda volta la stessa donna qualche giorno più tardi, con la scusa della consegna dei referti dei precedenti accertamenti. Inoltre avrebbe palpeggiato anche una seconda donna, pochi mesi più tardi, sempre mentre quest’ultima era in attesa di essere sottoposta ad un accertamento. A far scattare le indagini, all’epoca, fu propria la denuncia delle due donne.

L'autore

Gigliola Edmondo
Laureata in Lettere Moderne e in Giornalismo medico- scientifico con lode, è iscritta all’Ordine dei giornalisti, elenco Pubblicisti dal 1995. Esercita l’attività giornalistica dal 1985 occupandosi di cronaca, politica, economia, medicina, cultura e spettacoli. E’ appassionata di canto, musica, letteratura, cinema, teatro e pratica volontariato.

Sii il primo a commentare su "Infermiere di Giulianova condannato per aver palpeggiato due donne"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*