Incontro sull’emergenza sanitaria a Bucchianico

Oggi e domani a Bucchianico si terranno due giorni di studio del congresso, organizzato dall’Associazione Italiana Sanità Attiva, riservato a medici, infermieri e soccorritori dal tema “L’emergenza sanitaria. Tra passato, presente e futuro”.

150 rappresentanti di medici, infermieri e soccorritori si confrontano, oggi e domani, al Centro “Nicola d’Onofrio” di Bucchianico, con 15 relatori provenienti da tutta Italia su argomenti clinici, sulle metodologie formative, nuove tecnologie, rischio biologico e soccorso in ambiente impervio.

Il presidente di Sanità Attiva Federico D’Angelo spiega che “La giornata del sabato sarà dedicata alla parte pratica con i workshop di approfondimento inerenti casi clinici da affrontare con nuovi protocolli e procedure. I sanitari potranno acquisiranno competenze specialistiche in innovativi sistemi di trattamento in ambito emergenziale con l’utilizzo delle più innovative tecnologie del mondo biomedicale.

Sanità Attiva da quando è nata ha permesso un confronto tra professionisti sanitari al fine di sviluppare nuove risposte di salute alla popolazione. Questo Congresso vuole essere l’ennesima opportunità che forniamo ai professionisti per confrontarsi su quello che sarà il futuro dell’emergenza sanitaria territoriale, avendo ben chiaro che al centro del sistema vi è il paziente. Uno sguardo al futuro che non può prescindere dalla innovazione tecnologica e dal fattore umano che saranno sempre più indispensabili per un’alta qualità delle prestazioni erogate in emergenza”.

 

Sii il primo a commentare su "Incontro sull’emergenza sanitaria a Bucchianico"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*