Incidente asse attrezzato Chieti: donna ferita gravemente

ospedale-pescara111

Una donna di 49 anni si è schiantata sull’asse attrezzato in territorio di Chieti e viene ricoverata in gravi condizioni all’ospedale di Pescara.

E’ ricoverata in gravi condizioni  nel reparto di Neurochirurgia dell’ospedale “Santo Spirito” di Pescara D.P., la donna pescarese di 49anni,  rimasta ferita ieri mattina, poco prima delle ore 7,  in un incidente avvenuto sul raccordo autostradale che collega Chieti e Pescara. Quando è arrivata pressi dell’uscita che conduce al centro commerciale Megalò, in direzione di Manoppello, la donna ha perso il controllo della sua auto, una Opel, ed è finita contro il guardrail. E’ stata, pertanto, ricoverata in ospedale dove i  medici le hanno riscontrato un trauma cranico ed è in prognosi riservata. La Polizia stradale, diretta da Marco Polidoro, le cause dell’incidente sono ancora da accertare. Probabilmente a far perdere il controllo del mezzo alla donna potrebbe essere stato l’asfalto reso viscido dalla pioggia. L’impatto contro il guardrail è stato molto violento. A lanciare l’allarme è stato un automobilista di passaggio. Sul posto sono arrivati un’ambulanza del 118 e i vigili del fuoco che hanno trovato la donna fuori della vettura. I successivi controlli al pronto soccorso del “Santissima Annunziata” di Chieti, dove la donna è arrivata in codice rosso,hanno evidenziato la gravità dei traumi alla testa per cui è stato necessario il trasferimento nel reparto di Neurochirurgia del nosocomio pescarese.

Sii il primo a commentare su "Incidente asse attrezzato Chieti: donna ferita gravemente"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*