Inceneritori Abruzzo: manifestazione il 10 aprile a Lanciano

inceneritore_01inceneritore_01

Per gli ambientalisti è allarme rosso sulla questione degli  inceneritori in Abruzzo. Domenica 10 aprile manifestazione a Lanciano.

Nuovo sos delle associazioni ambientalisti sulla situazione inceneritori in Abruzzo.  Nuovo Senso Civico, Pescara PuntoZero, Comitato No Inceneritore Val di Sangro e Forum Abruzzese dei Movimenti per l’Acqua intervengono sul piano nazionale che imporrà una quota di incenerimento all’Abruzzo pari a 121.000 tonnellate. Pertanto stanno preparando la manifestazione regionale contro gli inceneritori che si terrà domenica 10 aprile a Lanciano

Secondo le associazioni ” La Regione Abruzzo ha affermato che il redigendo Piano regionale dei rifiuti non conterrà il ricorso all’incenerimento. Purtroppo il Ministero dell’Ambiente ha avviato la Valutazione Ambientale Strategica del Piano Nazionale di incenerimento dei rifiuti e, nero su bianco, ha chiarito che il Piano nazionale sarà sovraordinato alle scelte regionali che dovranno adeguarsi al quadro tracciato dal Governo nazionale.Resterà alle regioni la localizzazione degli impianti.Il documento ministeriale sarà commentato durante la Conferenza stampa. E’ indispensabile una durissima presa di posizione della Regione Abruzzo e di tutti gli enti individuati in Abruzzo come Autorità con Competenze Ambientali da parte del Ministero ” .

 

L'autore

Gigliola Edmondo
Laureata in Lettere Moderne e in Giornalismo medico- scientifico con lode, è iscritta all’Ordine dei giornalisti, elenco Pubblicisti dal 1995. Esercita l’attività giornalistica dal 1985 occupandosi di cronaca, politica, economia, medicina, cultura e spettacoli. E’ appassionata di canto, musica, letteratura, cinema, teatro e pratica volontariato.

Sii il primo a commentare su "Inceneritori Abruzzo: manifestazione il 10 aprile a Lanciano"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*