Immigrazione clandestina a Pineto: indagine per favoreggiamento

Immigrazione clandestino a Pineto: indagine per favoreggiamento, 4 avvisi di garanzia sarebbero stati inviati ad altrettanti dipendenti del Comune.

Si tratta di un’inchiesta della Procura di Teramo affidata al Pm Stefano Giovagnoni su permessi facili nell’iter di regolarizzazione di numerosi cittadini brasiliani, l’unica ipotesi di reato é favoreggiamento all’immigrazione clandestina, ma nei prossimi giorni, con lo sviluppo delle indagini, si potrebbe prefigurare anche quella di falso. I 4 indagati sono tutti dipendenti del Comune, tra questi ci sarebbero anche degli agenti della Polizia Municipale. Nei prossimi giorni saranno ascoltati dagli inquirenti in una fase in cui la pubblica accusa é chiamata a delineare il quadro probatorio, dopo aver acquisito nei giorni scorsi un’enorme mole di documenti. L’obiettivo é quello di verificare che tutte le procedure siano state svolte nel rispetto delle normative, in questo saranno valutati anche i certificati rilasciati per le abitazioni occupate da numerose persone in attesa dei permessi di soggiorno o di ottenere la cittadinanza italiana. Quella di Pineto é solo una delle tante indagini avviate, in particolare, sul territorio provinciale di Teramo, in particolare in Val Vibrata e a Notaresco.

Sii il primo a commentare su "Immigrazione clandestina a Pineto: indagine per favoreggiamento"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*