Il Misticoni-Bellisario di Pescara in finale al Premio Gaber

liceoMisticoni

Gli studenti del Laboratorio di Arti Sceniche del Liceo Artistico Misticoni-Bellisario di Pescara in finale al Premio Gaber.

Con lo spettacolo “Sotto una pioggia di stelle” gli studenti del Laboratorio di Arti Sceniche del Liceo Artistico Misticoni-Bellisario di Pescara sono arrivati in finale al Premio Gaber. L’allestimento racconta l’Olocausto e narra, sotto forma di fiaba in musica, la vicenda storica di un gruppo di bambini ebrei, salvati dalla deportazione grazie all’eroismo di un gruppo di adolescenti. A maggio lo spettacolo sarà presentato a Grosseto sul palco del Teatro Stabile dove andranno in scena 20 studenti del Liceo e altrettanti bambini. Alla realizzazione della performance hanno preso parte anche i piccoli studenti della classe IV A della scuola primaria del VI Circolo di Pescara (Plesso Pineta – via Scarfoglio).

I docenti responsabili del progetto sono la professoressa Federica Vicino, che è coordinatrice del Laboratorio di Arti Sceniche del Liceo Artistico “Misticoni-Bellisario” e regista dello spettacolo, e il professore Francesco Marranzino, responsabile della parte musicale e autore delle canzoni spiegano che ” Il Liceo Artistico, diretto dalla preside Raffaella Cocco, e la scuola primaria del VI Circolo, diretto dalla preside Ada Grillantini, hanno collaborato in questa iniziativa dedicata alla Memoria della Shoa, e, più in generale, al tema dei Diritti Umani. In scena i giovani attori del Liceo Artistico: Rebecca Di Renzo, Pierluigi Lorusso, Lorenzo Valori, Arianna De Galitiis, Irene Ciavalini, Valentina Secone, Samuele Vadini, Jamal Mouawad, Stefano Giampietro, Elisabetta Battestini, Camilla Mastromonaco, Pietro Falcone, Maurilio Carinci, Andrea Rulli, John Ciccone, Lorenza D’Amico, Kendra Sergente, Asia Carulli, Matilde Orsini, Sarah Troiano.Prezioso il contributo delle maestre della IV A della scuola di via Scarfoglio: Deborah Acconcia, Lucrezia D’Andrea, Michela Augelli, Silveria Camarra. Il “Premio Gaber – Obiettivo Nuove Generazioni” nasce nel 2009 e costituisce oggi il più prestigioso riconoscimento nel settore del Teatro Scuola e Teatro Ragazzi in Italia. Nel 2014 ottiene la più alta onorificenza istituzionale: la “Targa del Presidente della Repubblica” . L’iniziativa, giunta quest’anno alla 8a edizione, ha superato la cifra record di 22.000 partecipanti nell’arco delle 7 precedenti edizioni. Durante la rassegna finale vengono presentate le produzioni artistiche dei soggetti partecipanti. Ma il programma “Obiettivo Nuove Generazioni” non esaurisce il suo scopo al termine della Rassegna Finale. Al contrario questo è il momento in cui ha inizio il suo reale valore aggiunto di vero e proprio “incubatore” progettuale; a questo proposito si deve considerare il sostanzioso Montepremi in denaro pari a 13.000 Euro che viene destinato al vincitori per lo sviluppo di ulteriori iniziative didattiche e formative di vario genere”.

Sii il primo a commentare su "Il Misticoni-Bellisario di Pescara in finale al Premio Gaber"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*