Il giorno del ricordo in provincia di Chieti.

giornoricordogiornoricordo

Il giorno del ricordo in provincia di Chieti. Tante iniziative per non dimenticare  la tragedia delle foibe organizzate dal “Comitato 10 Febbraio”.

Il giorno del ricordo in provincia di Chieti.  Il “Comitato 10 Febbraio” ha organizzato numerose manifestazioni sul territorio per ricordare la tragedia delle foibe e dell’esodo istriano, fiumano e dalmata. Il presidente del Comitato Marco di Michele Marisi ricorda l’ impegno che da anni viene portato avanti per ricordare quel che accadde  nel secondo dopoguerra per mano dei partigiani di Tito e di quelli italiani.Il presidente di Michele Marisi lo scopo è quello di “ contribuire  a costruire un’Italia che sappia promettere a se stessa che mai più nessun Popolo subirà nell’indifferenza e nell’ostilità dei suoi fratelli, quello che ha subìto il Popolo giuliano”.Tutte le manifestazioni sono state organizzate dal “Comitato 10 Febbraio” in collaborazione con ‘Giovani In Movimento’ e Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia, con il patrocinio dei Comuni e della Provincia di Chieti e realizzate senza alcun contributo economico pubblico.

A Villalfonsina, domani alle ore 9, in Piazza Roma, si terrà la celebrazione a cui parteciperanno autorità civili, militari, religiose, associazioni, Magda Rover, esule istriana e Marco di Michele Marisi, responsabile provinciale del “Comitato 10 Febbraio”.

In Largo delle Foibe, nei pressi del Santuario Madonna dei Miracoli  a Casalbordino, domani alle ore 11:30 l’esule istriana Magda Rover, Carla Zinni, la responsabile “Comitato 10 Febbraio “ di Casalbordino  Carla Zinni e il responsabile provinciale Marco di Michele Marisi  parteciperanno alla cerimonia a cui prenderanno parte con autorità civili, militari, religiose ed associazioni.

Al  teatro comunale “Nino Saraceni” a  Fossacesia, mercoledì 10 febbraio, alle ore 18, è previsto un convegno e la  proiezione del documentario “Foibe, martiri dimenticati” che vedranno la presenza di  Marco di Michele Marisi, responsabile provinciale del “Comitato 10 Febbraio” e Magda Rover, esule istriana.

L’11 febbraio a Scerni, alle ore 10:30, al Monumento ai Caduti in Piazza De Riseis, si terrà la celebrazione con autorità civili, militari, religiose ed associazioni. Interverranno Magda Rover, esule istriana e Marco di Michele Marisi, Responsabile provinciale del “Comitato 10 Febbraio”.

Mentre a Pollutri, l’11 febbraio, alle ore 11:30, al Monumento ai Caduti in Piazza Giovanni Paolo I, si svolgerà la celebrazione con autorità civili, militari, religiose ed associazioni. Interverranno Magda Rover, esule istriana e Marco di Michele Marisi, Responsabile provinciale del “Comitato 10 Febbraio”.

Sabato 13 febbraio a Vasto, alle ore 9,  al Monumento ai Caduti in Piazza Caprioli, si terrà la celebrazione con autorità civili, militari, religiose ed associazioni.

Sabato 13 febbraio, ore 10:30, nella sala convegni ex Palazzi Scolastici in Corso Italia, convegno: interverranno lo storico Antonio Fares, l’esule istiana Magda Rover  e Marco di Michele Marisi, responsabile provinciale del “Comitato 10 Febbraio”.

Lunedì 15 febbraio doppio appuntamento a San Salvo. Alle ore 9:15, all’Istituto d’Istruzione Superiore “R. Mattioli”,  si terrà convegno con lo storico Antonio Fares, l’esule istriana Magda Rover e Marco di Michele Marisi, responsabile provinciale del “Comitato 10 Febbraio”.  Al Monumento ai Caduti in Via Roma, ci sarà la celebrazione con autorità civili, militari, religiose ed associazioni.

L'autore

Gigliola Edmondo
Laureata in Lettere Moderne e in Giornalismo medico- scientifico con lode, è iscritta all’Ordine dei giornalisti, elenco Pubblicisti dal 1995. Esercita l’attività giornalistica dal 1985 occupandosi di cronaca, politica, economia, medicina, cultura e spettacoli. E’ appassionata di canto, musica, letteratura, cinema, teatro e pratica volontariato.

Sii il primo a commentare su "Il giorno del ricordo in provincia di Chieti."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*