AGGIORNAMENTI Hotel Rigopiano. Due persone già in salvo. Di Marco: “parecchi feriti”

Poco dopo le ore 4 i soccorritori hanno raggiunto l’Hotel Rigopiano a Farindola. Gli aggiornamenti: due persone già in salvo. Di Marco: “Parecchi feriti”. Elicotteri pronti a partire. Non e’ ancora arrivata la colonna dei soccorsi impegnata a raggiungere l’Hotel Rigopiano nel comune di Farindola.

AGGIORNAMENTO: MORTI, DISPERSI E FERITI, CLICCA QUI. 

Ore 7,27 – ANSA: Pronti a partire per l’hotel ‘Rigopiano’ l’elicottero della Capitaneria di Porto e quello del 118 dell’Aquila, mentre è a disposizione quello del 118 di Pescara. Il Centro coordinamento soccorsi, in Prefettura a Pescara, attende di conoscere lo scenario all’interno dell’hotel per allestire la macchina del soccorso.

Ore 7,27 – DI MARCO: “Ci sono parecchi feriti” – I soccorritori hanno al momento messo in salvo due persone dall’Hotel Rigopiano di Farindola(Pescara), travolto ieri da una slavina. “Sono in salvo due persone – scrive il presidente della Provincia di Pescara, Antonio Di Marco sul suo profilo Facebook – le stesse che avevano mandato il messaggio di aiuto. Ci sono parecchi feriti, ma non si sa ancora quanti sono ancora dispersi o addirittura morti. Certo che la struttura e’ stata presa in pieno dalla slavina, tanto che si e’ spostata di dieci metri!”. Il sindaco di Farindola, Ilario Lacchetta, sempre su Facebook, scrive “la valanga e’ di grandi dimensioni e ha coinvolto integralmente l’hotel. La zona resta pericolosa per eventuali distacchi”

Ore 6,10 – ANSA I soccorritori hanno al momento messo in salvo due persone, Giampiero Parete e Fabio Salzetta, dall’hotel in provincia di Pescara travolto ieri da una valanga. I due al momento dell’incidente erano all’esterno della struttura e hanno visto la slavina arrivare. Risultano in buone condizioni fisiche; si erano riparati all’interno di un’auto. Al momento nessuna informazione disponibile sugli altri occupanti dell’albergo.

ORE 7,00 – ANSA I soccorritori del gruppo del Cai di Campo Imperatore e il soccorso alpino delle fiamme gialle a fatica, facendosi largo fra 3-4 metri di neve sono arrivati sul posto con gli sci e stanno ora spalando per arrivare all’ingresso dell’hotel che si trova ai piedi del Gran Sasso. La colonna dei mezzi di soccorso deve ancora raggiungere l’albergo.

ORE 6,00 – Il primo video ANSA soccorritori arrivati:

ORE 5,50 – Dal profilo Fb del presidente della Provincia di Pescara Antonio Di Marco: “Queste le parole del Sindaco di Farindola Ilario Lacchetta: “Il soccorso alpino con gli sci è arrivato sul posto. La valanga è di grandi dimensioni e ha coinvolto integralmente l’hotel, che pare abbia retto. Dentro si vede una lucina e adesso gli uomini stanno entrando. La zona resta pericolosa per eventuali distacchi e per adesso è impossibile cercare eventuali dispersi nella neve.
Preghiamo che siano tutti salvi”.

ORE 5,30 – La prima foto ANSA dal posto IMG_1962

 

ORE 4.33 -ANSA -Ancora non sentono voci provenire dall’interno ma vedono alcune luci accese i soccorritori giunti da poco all’hotel Rigopiano, travolto ieri da una valanga mentre ospitava circa 20 persone. Gli uomini del Soccorso alpino Guardia di finanza (Sagf), unitamente con quelli del Corpo nazionale Soccorso alpino e speleologico (Cnsas), sono arrivati sugli sci alla struttura che ospitava al momento dell’incidente circa 20 persone clienti ed il personale. A circa 6 km dall’obiettivo la strada è risultata piena di alberi crollarti e nessun mezzo è stato in grado di procedere, cosicché i soccorritori hanno proseguito sugli sci alpinismo. Una decina di parenti dei clienti sono al Coc (Centro operativo comunale) di Penne e avevano chiesto di poter salire con i soccorritori. Una richiesta che le forze dell’ ordine non può essere esaudita. L’attesa per notizie certe e positive per la sorte dei congiunti fa vivere momenti drammatici ai parenti.

Foto quotidiano “IL CENTRO”

QUI LA CRONACA DEI SOCCORSI FINO ALL’ARRIVO

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "AGGIORNAMENTI Hotel Rigopiano. Due persone già in salvo. Di Marco: “parecchi feriti”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*