Hotel Rigopiano: 118 “i bimbi stanno bene”

elicottero-vigili-fuoco1????????????????????????????????????

I tre bambini portati in salvo in serata dall’Hotel Rigopiano stanno bene. La conferma dal medico del 118.

Sono arrivati alle 20.08 all’ospedale di Pescara i tre bambini portati in salvo dall’Hotel Rigopiano di Farindola con l’elicottero della Guardia costiera ,partito dall’aeroporto di Pescara, dopo essere stati estratti dalle macerie. Un medico del 118 ha detto

“Stanno tutti bene, sono solo un po’ raffreddati. Ma anche le altre persone estratte stanno in buone condizioni”.

Il personale del 118 dell’ospedale “Santo Spirito” di Pescara ha confermato l’ufficialità della notizia dell’estrazione dei tre bimbi e le loro buone condizioni di salute. La macchina del soccorso è coordinata dalla prefettura di Pescara. In attesa dell’elicottero le ambulanze attrezzate che hanno atteso con trepidazione l’arrivo dei tre bambini che fortunatamente sono sopravvissuti alla valanga .

Aggiornamento Ore 10:41 “Ciao zio…”. Così Samuel Di Michelangelo allo zio Alessandro.

 

Aggiornamento ore 21.55:  i soccorritori chiedono ad Edoardo come sta. “Bene. Eravamo tre bambini, gli adulti stavano in un’altra stanza quando è arrivata la slavina. Noi stavamo giocando a biliardo. Abbiamo sentito soltanto la mamma di una bambina che era con noi”.

Aggiornamento ore 21.18 – Il professor Quintino Marcella ha riferito “Ho parlato al telefono con Ludovica e mi ha chiesto i biscotti Ringo, i suoi preferiti. La bambina sta bene. Certo, La famiglia Parete e’ provata , ma Gesu’ ha riconsegnato loro quello che hanno seminato perche’ sono delle persone stupende. Non voglio fare l’eroe perche’ ho fatto solo il mio dovere, perche’ tutti dovrebbero avere la coscienza e fare cosi’. Dopo la prima esperienza avevo tutti i miei dubbi, ora devo dire grazie a tutti quelli che si stanno adoperando con l’augurio che possano estrarre tutti”.

 

 

 

 

 

Sii il primo a commentare su "Hotel Rigopiano: 118 “i bimbi stanno bene”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*