Hinterland pescarese: ladri scatenati

Hinterland pescarese: ladri scatenati con una raffica di colpi a Loreto, Pianella, Montesilvano e Spoltore. Spariti oro, soldi e cellulari.

L’episodio più grave accaduto a Loreto Aprutino dove ignoti sono riusciti ad estrarre dal muro di un’abitazione una cassaforte utilizzando una semplice mola con esiti, evidentemente, più fortunati rispetto al noto film di Mario Monicelli. All’interno della cassaforte molti preziosi, tra cui diversi oggetti in oro. Altri tre raid, sempre nella stessa notte, in altrettante abitazioni vuote a Pianella in Vico Santa Lucia, anche qui presa di mira una cassaforte, in questo caso aperta, all’interno diversi soldi in contanti tra i duemila ed i tremila euro. A Montesilvano, in Via Gandhi, da un altro appartamento portati via oggetti in oro, cellulari e denaro contante. Altro colpo in Via S.Agostino a Spoltore dove i proprietari al loro rientro hanno scoperto di essere stati derubati di parecchio denaro ed orologi. Carabinieri al lavoro, non si esclude che ad agire sia stata una sola banda.

Sii il primo a commentare su "Hinterland pescarese: ladri scatenati"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*