Guardiagrele: bimbo cade da fasciatoio e batte la testa

Ospedale-PescaraOspedale-Pescara

A Guardiagrele un bimbo di due anni è caduto dal fasciatoio ha battuto la testa ed è stato  ricoverato in ospedale a Pescara.

Un bimbo di due anni di Guardiagrele è caduto da un mobile adibito a fasciatoio ed è finito sul pavimento battendo la testa. La caduta gli ha provocato la fuoriuscita di sangue da un orecchio e quindi i medici dell’ospedale di Guardiagrele ne hanno disposto il trasferimento nel reparto di neurochirurgia del nosocomio di Pescara . L’incidente domestico è avvenuto ieri intorno alle 13 in contrada Cerchiara. i genitori lo hanno immediatamente portato al pronto soccorso del ” Santissima Immacolata”. Il bambino è rimasto sempre vigile ma ,vista l’età del piccolo, i medici si sono riservati la prognosi e stanno verificando accuratamente, attraverso diversi esami, le sue condizioni di salute.

L'autore

Gigliola Edmondo
Laureata in Lettere Moderne e in Giornalismo medico- scientifico con lode, è iscritta all’Ordine dei giornalisti, elenco Pubblicisti dal 1995. Esercita l’attività giornalistica dal 1985 occupandosi di cronaca, politica, economia, medicina, cultura e spettacoli. E’ appassionata di canto, musica, letteratura, cinema, teatro e pratica volontariato.

Sii il primo a commentare su "Guardiagrele: bimbo cade da fasciatoio e batte la testa"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*