Gole di Celano: escursionista cade praticando trekking

Un’escursionista di Avezzano è caduta mentre praticava trekking nelle Gole di Celano ed ha riportato un brutto trauma al ginocchio.

E’ scivolata, a causa del terreno sconnesso, nelle Gole di Celano un’escursionista di Avezzano che insieme a un gruppo di amici stava praticando un trekking. I compagni d’escursione per allertare il Soccorso Alpino e Speleologico con il cellulare sono dovuti uscire dalle Gole lasciando l’infortunata all’altezza della Fonte degli Innamorati, il luogo dell’incidente, perchè lì che non c’è campo e non si riesce a telefonare. Il tecnico di elisoccorso del Soccorso Alpino, a bordo dell’eliambulanza, si è calato nelle Gole con il verricello, e con il supporto della squadra da terra, ha provveduto al recupero della donna che è stata trasportata all’ospedale “San Salvatore” de L’Aquila. I quattro escursionisti stavano risalendo le note forre dal basso, per poi uscirne in prossimità di Valle d’Arano. Ad intervenire, oltre alla squadra del Soccorso Alpino e Speleologico, che a piedi ha raggiunto la donna, anche l’elicottero del 118, di stanza a Preturo.

 

L'autore

Gigliola Edmondo
Laureata in Lettere Moderne e in Giornalismo medico- scientifico con lode, è iscritta all’Ordine dei giornalisti, elenco Pubblicisti dal 1995. Esercita l’attività giornalistica dal 1985 occupandosi di cronaca, politica, economia, medicina, cultura e spettacoli. E’ appassionata di canto, musica, letteratura, cinema, teatro e pratica volontariato.

Sii il primo a commentare su "Gole di Celano: escursionista cade praticando trekking"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*