Giulianova: traffico illecito di acqua benedetta

Giulianova: traffico illecito di acqua benedetta segnalato al Santuario della Madonna dello Splendore, bottigliette vendute abusivamente senza licenza.

La denuncia fatta direttamente al priore del Santuario, Padre Simone, da parte di una parrocchiana molto devota che per ragioni di famiglia si reca spesso a Milano. Su questo asse Giulianova-Milano, la donna si sarebbe accorta della vendita diretta o nei negozi senza alcuna licenza di statuine di color grigio che contengono acqua benedetta del Santuario. La denuncia é estremamente dettagliata e dunque da prendere in seria considerazione, tanto che il Priore, Padre Simone, nelle prossime ore si recherà dai carabinieri per raccontare l’accaduto a far avviare l’indagine .

Sii il primo a commentare su "Giulianova: traffico illecito di acqua benedetta"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*