Giulianova raccolta differenziata al 68%

giulianova-rete8Giulianova

Nel comune costiero di Giulianova la raccolta differenziata ha raggiunto quota 68% un dato importante  che emerge a distanza di circa 6 mesi dall’insediamento del gestore unico, l’Eco.Te.Di che si occupa della raccolta porta a porta e di una serie di altri servizi di pulizia in città.

Un dato interessante che lascia supporre che presto dovrebbe essere tagliato il traguardo del 70 per cento.  Ma il primo cittadino nonostante il buon risultato raggiunto ha lanciato anche alcune frecciatine  nei confronti della ditta che ha in gestione alla della Eco.Te.Di. Il primo cittadino vuole una città più pulita, un maggiore spazzamento delle strade, una maggiore attenzione verso la pulizia generale del territorio. Una differenziata attenta con percentuali in crescita in tutti i settori: multimateriale, organico, plastica. Cala l’indifferenziato, ovvero la frazione secca che dovrebbe finire in discarica. Questo perché i cittadini prestano attenzione a casa nel separare le varie tipologie di rifiuti. La ditta aumenterà il numero dei cestini installati lungo i luoghi di passeggio, rafforzerà il servizio di spazzamento e presto provvederà a rimuovere tutti i bidoni della Rieco, la precedente ditta che operava a Giulianova, per sostituirli, laddove è necessario, con quelli della Eco.Te.Di. Operazione che dovrà essere completata prima della fine dell’anno.

Sii il primo a commentare su "Giulianova raccolta differenziata al 68%"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*