Giulianova, presentata la candidatura per Jovanotti

Anche il comune costiero di Giulianova sta facendo di tutto per “adottare” l’evento dell’estate, il Jova beach party  a rischio nella città di Vasto per motivi di ordine pubblico e sicurezza.

I biglietti venduti sono più di 30 mila e l’annullamento dell’evento porterebbe sicuramente delle ripercussioni negative soprattutto a livello di indotto. Ma per cercare di trovare una soluzione favorevole al comune giuliese, l’assessore al turismo e manifestazioni Marco Di Carlo è stato in Puglia, e in particolare nella città di Barletta, ospite degli organizzatori del Jova Beach Party per discutere dell’evento.

“Abbiamo predisposto tutto e previsto ogni cosa, soprattutto per quanto riguarda la location dello spettacolo. L’area individuata è quella esterna a ridosso del molo sud e lo spazio che verrebbe occupato coinvolgerebbe leggermente un solo stabilimento. L’amministrazione comunale, che ha già inviato le planimetrie ai responsabili dell’evento, ha interessato della questione anche la Tua, l’azienda di trasporti, che metterà a disposizione diversi mezzi per svolgere il servizio di bus navetta dai comuni circostanti. Giulianova è fortunata-afferma il sindaco-visto che dalla stazione ferroviaria si può raggiungere la spiaggia comodamente a piedi. Ci rivolgeremo al prefetto per organizzare arrivi in treno da Teramo, San Benedetto e Pescara».

Sii il primo a commentare su "Giulianova, presentata la candidatura per Jovanotti"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*