Giulianova, modifiche al tracciato per il IV lotto della Teramo-Mare

Continuano i sopralluoghi per la realizzazione del progetto definitivo del IV lotto della Teramo-Mare.

Nella giornata di ieri il sindaco di Giulianova Francesco Mastromauro ha effettuato un sopralluogo nelle zone interessate dall’attraversamento della superstrada che attualmente arriva fino a Mosciano Sant’Angelo. Nel corso dell’incontro il Sindaco e i suoi collaboratori hanno sottoposto alcune richieste all’Anas affinché si faccia carico della realizzazione del progetto definitivo.

Il Comune di Giulianova chiede innanzitutto che “lo svincolo nella zona artigianale-industriale non attraversi l’area prospiciente l’Ecocentro comunale, ma, al contrario, utilizzando la viabilità esistente da Est a Ovest, previa una opportuna riqualificazione, si vada a innestare sino al sottopasso esistente nei pressi della Europa Acciai. Naturalmente l’intervento deve prevedere l’ampliamento dello stesso sottopasso, in modo tale che possa essere attraversato anche dai mezzi pesanti”.

Al sopralluogo hanno preso parte assieme all’ingegner Vincenzo Catone dell’Anas, l’assessore ai Lavori pubblici Gianluigi Core, il funzionario dell’Ufficio tecnico Fabrizio Iacovoni, il presidente della Commissione urbanistica Gabriele Filipponi, i capigruppo di maggioranza Federica Vasanella e Valerio Rosci . Presente anche una delegazione di residenti del tratto interessato all’attraversamento dallo svincolo individuato nella zona artigianale-industriale sino alla statale Teramo-Giulianova.

IL SERVIZIO DEL TG8:

Sii il primo a commentare su "Giulianova, modifiche al tracciato per il IV lotto della Teramo-Mare"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*