Giulianova: maggiori controlli in città contro vandali

In questi ultimi giorni il territorio di Giulianova è stato preso di mira dai vandali. Il Comune incrementa i controlli.

Dopo il raid nei confronti di macchine parcheggiate e imbrattate con le scritte “Nepa” e “Irina” ripetuti per due giorni consecutivi, c’è stato un vero e proprio accanimento distruttivo contro i paletti del molo sud. Divelti dai vandali i paletti uniti da una corda che delimitavano la carreggiata nord del molo giuliese ed erano stati montati, su richiesta della Guardia Costiera, per motivi di sicurezza e permettere il transito e la passeggiata in uno degli scorci più belli di Giulianova. Nel medesimo punto negli anni passati, erano state montate delle plafoniere per la luce, anch’esse distrutte dopo poco tempo. I residenti chiedono un maggiore utilizzo dell’impianto di videosorveglianza, per punire gli incivili che rovinano e deturpano l’immagine della città di Giulianova. Il Vice sindaco del comune costiero Nausicaa Cameli ha annunciato che “l’amministrazione comunale sta lavorando per aumentare i controlli, e contemporaneamente incrementare il numero di telecamere presenti sul territorio cittadino”.

L’INTERVISTA AL VICE SINDACO CAMELI:

Sii il primo a commentare su "Giulianova: maggiori controlli in città contro vandali"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*