Giulianova, la composizione del nuovo consiglio comunale

È stata senza ombra di dubbio una sfida all’ultima scheda quella tra il neo sindaco di Giulianova Jwan Costantini e Pietro Tribuiani.

Superata la fase dei festeggiamenti, ora bisogna iniziare a pensare alla nuova squadra di assessori che affiancheranno Costantini. Sono dieci i consiglieri che entreranno a far parte della maggioranza in consiglio comunale. Due seggi vanno a Giulianova Turismo, con Paolo Giorgini e Marco Di Carlo, prima volta per entrambi ed ambedue operatori turistici. Giorgini, che gestisce due lidi sul litorale giuliese, ha totalizzato 314 preferenze. Di Carlo, titolare di un hotel, è presidente di Federbalneari ed è stato anche presidente della consulta comunale del turismo. Per la lista Costantini sindaco entrano in consiglio Lidia Albani, Paolo Bonaduce e Giulio Garzarella. Un seggio per Katia Verdecchia di Giulianova in movimento, uno per L’altra Giulianova con Paolo Vasanella, due alla lista Verso, con Federico Taralli e Simone Paesani, e uno alla lista Al centro per la città, con Antonella Guidobaldi. Tra i dieci che siederanno sui banchi di maggioranza del consiglio comunale ci sono tre donne, delle quali solo la Verdecchia proviene da un’esperienza amministrativa, essendo stata assessore al bilancio nella giunta di Mastromauro. Mentre nell’opposizione, per un totale di sei consiglieri, siederanno in consiglio: per la Lega Pietro Tribuiani, candidato sindaco del centrodestra, al suo primo impegno istituzionale, come anche Gianni Mastrilli, che prima delle amministrative era stato candidato alle regionali sempre per la Lega. New entry anche per il giovane Matteo Francioni, il più votato, che ha totalizzato 383 preferenze tra le file di Idea. Gli altri tre seggi vanno al raggruppamento civico che fa capo a Franco Arboretti, candidato sindaco del Cittadino governante, già consigliere comunale di opposizione, Pietro Carrozzieri di Giulia Viva e Fabio Di Dionisio, sempre del Cittadino Governante. Per quanto riguarda la nuova squadra di giunta che il neo sindaco Costanti dovrà comporre è iniziato già il il toto-nomi, ma si dovrà ancora aspettare qualche giorno anche per scoprire il numero di assessori che il primo cittadino deciderà di nominare, ricordiamo che con l’ex sindaco Mastromauro la giunta era di cinque componenti, oltre allo stesso sindaco.

Il servizio del Tg8

Sii il primo a commentare su "Giulianova, la composizione del nuovo consiglio comunale"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*