Giulianova, il chiosco della discordia nel parco Franchi

Questa mattina il sindaco di Giulianova Francesco Mastromauro e l’assessore  Fabio Ruffini hanno voluto fare chiarezza sulla questione che sta interessando la cittadina costiera in questi giorni,  stiamo parlando della costruzione del chiosco fronte mare nel Parco Franchi.

Una struttura su cui parte dell’opposizione comunale Il Cittadino Governante e il Movimento 5 Stelle di Giulianova si stanno opponendo organizzando anche proteste cittadine nei confronti di una scelta che risale al 2006. Il chiosco, di 40 mq,  ha annunciato il sindaco non potrà essere adibito a ristorante in più  i bagni che verranno realizzati saranno di uso pubblico, inoltre avrà la gestione dell’attività dovrà garantire un servizio di pulizia e di controllo del parco Franchi.

L'autore

Federico Di Luigi
Nato a Teramo, iscritto all’albo dei giornalisti dal 2010, in questo anno inizia il lavoro di giornalista presso la redazione dell’emittente televisiva TVSei, nel 2012 entra a far parte come giornalista ed amministratore di un nuovo progetto editoriale “Latv dell’Adriatico” carica che a tutt'oggi ricopre. Dal 2013 lavora con Rete8 ricoprendo il ruolo di responsabile della redazione giornalistica di Teramo

Sii il primo a commentare su "Giulianova, il chiosco della discordia nel parco Franchi"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*