Giulianova: Gli scade il contratto ma nessuno se ne accorge

Giulianova: Gli scade il contratto ma nessuno se ne accorge. La particolare avventura di un lavoratore in mobilità che per un lungo periodo ha svolto attività presso gli uffici della Polizia Municipale e il cui contratto é scaduto a marzo scorso.

Non ricevendo alcuna comunicazione ha continuato integerrimo nello svolgere la sua attività fino a qualche giorno fa quando, per pura curiosità, ha chiesto informazioni sulla sua posizione all’Ufficio Personale sentendosi rispondere che il suo impiego é scaduto a marzo 2015. Una dimenticanza paradossale che ha indotto il lavoratore a lasciare subito il suo impiego, per altro non retribuito essendo in regime di Mobilità.

L'autore

Luca Pompei
Luca Pompei 50 anni nato a Pescara, inizia il lavoro di giornalista nel 1986 collaborando con un settimanale "La Nuova Gazzetta". Nel 1987 comincia a lavorare in televisione collaborando con la redazione sportiva dell' emittente TVQ. Riesce a conciliare lavoro e studio collaborando anche con altre emittenti come Rete8, Telemare, Tele Abruzzo Regionale e nel 1994 si laurea in Lingue e Letterature Straniere all'Università "G. d'Annunzio" con 110/110. Nel 1997 diventa giornalista professionista e nel 2005 pubblica il suo primo libro di racconti dal titolo "Leaves", nel 2016 il suo primo romanzo "La Talpa Muta". Tra le sue passioni anche la scrittura per il teatro con una serie di Monologhi messi in scena dalla Compagnia della Memoria.

Sii il primo a commentare su "Giulianova: Gli scade il contratto ma nessuno se ne accorge"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*