Giulianova, è caccia al piromane

Il vasto incendio scoppiato ieri mattina, nella zona nord di Giulianova nella parte alta in via Cavoni a ridosso di viale dello Splendore, sta creando  forte preoccupazione tra i residenti della zona perché sembrerebbe ora mai certo che si tratti di un caso doloso.

Qualcuno su quei terreni ha appiccato il fuoco servendosi probabilmente di fogli di giornale. Le fiamme, grazie al caldo e soprattutto al vento  sono subito divampate fino a lambire le abitazioni vicine. Sul posto sono  intervenuti, allertati dai residenti,  vigili del fuoco, vigili urbani e carabinieri, ma per spegnere definitivamente l’incendio si é reso necessario l’intervento dell’elicottero dei vigili del fuoco. I residenti della zona avevano già segnalato da venerdì scorso, che  qualcuno aveva tentato più volte di appiccare il fuoco ed infatti erano stati ritrovati, segni di bruciature, lungo tutta la via e vicino ad alcune case. Un piccolo incendio si era sviluppato anche sabato, prontamente spento dai vicini. Il fuoco, fortunatamente, ha circondato una vecchia casa abbandonata, senza causare danni a persone. Ora si cerca il  responsabile, un piromane che si sta divertendo a terrorizzare i residenti della parte alta della zona nord di Giulianova. Sulla vicenda  stanno indagando i carabinieri, ma la paura di nuovo incendio che provochi danni alle abitazioni e ad uno storico vigneto è ancora molta.

La testimonianza dei residenti: “Siamo terrorizzati perché è da venerdì che tentano di appiccare un incendio in zona e sabato sera c’erano quasi riusciti, avevamo già allertato la polizia municipale, carabinieri e guardia forestale per inviare una pattuglia a controllare la zona,  ma non ci hanno ascoltato. Il principio d’incendio di sabato sera, lo hanno spento, fortunatamente, alcuni vicini. Mio padre, per evitare il peggio, all’età di 82 anni, si è messo ad arare il campo, perché se ci fosse stato il grano sarebbe stata una strage. e noi, figli e nipoti, abbiamo sorvegliato il campo per tre giorni, giorno e notte, dormendo anche in macchina. Purtroppo. è stato inutile, perché qualcuno, ieri mattina presto, è riuscito nel suo intento. Abbiamo rinvenuto, in tutta la zona. fogli di giornale bruciati lungo la strada, vicino alle case, sui terreni. E’ chiaro che c’è qualcuno che si diverte ad appiccare il fuoco, ma non sappiamo perché.”

https://www.youtube.com/watch?v=GDIPlGVcl48

L'autore

Federico Di Luigi
Nato a Teramo, iscritto all’albo dei giornalisti dal 2010, in questo anno inizia il lavoro di giornalista presso la redazione dell’emittente televisiva TVSei, nel 2012 entra a far parte come giornalista ed amministratore di un nuovo progetto editoriale “Latv dell’Adriatico” carica che a tutt'oggi ricopre. Dal 2013 lavora con Rete8 ricoprendo il ruolo di responsabile della redazione giornalistica di Teramo

Sii il primo a commentare su "Giulianova, è caccia al piromane"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*