Ghanese arrestato a Fossacesia: lunedì l’ interrogatorio

Sarà interrogato lunedì il ghanese arrestato ieri a Fossacesia dai carabinieri. Il migrante, rimasto ferito , ora è in carcere a Lanciano.

Sarà interrogato lunedì il ghanese Isaac Jaw Tabiri, 28 anni  accusato di tentato omicidio. Il giovane, difeso dall’ avvocato Luigi Petragnani, sarà ascoltato dal gip Massimo Canosa. L’immigrato , intanto,  è stato trasferito dall’ ospedale di Chieti, dove era ricoverato in condizioni non gravi, al carcere di Lanciano. L’extracomunitario ieri ,armato di coltello e successivamente con una pistola sottratta ad un militare , aveva minacciato i carabinieri. Durante la colluttazione è stato ferito alla gamba destra da due proiettili, uno dei quali, verosimilmente, è poi rimbalzato sul parabrezza dell’auto di servizio dei vigili urbani di Fossacesia ferendo lievemente al collo il comandante, il maggiore Fiorenzo Laudadio.

L'autore

Gigliola Edmondo
Laureata in Lettere Moderne e in Giornalismo medico- scientifico con lode, è iscritta all’Ordine dei giornalisti, elenco Pubblicisti dal 1995. Esercita l’attività giornalistica dal 1985 occupandosi di cronaca, politica, economia, medicina, cultura e spettacoli. E’ appassionata di canto, musica, letteratura, cinema, teatro e pratica volontariato.

Sii il primo a commentare su "Ghanese arrestato a Fossacesia: lunedì l’ interrogatorio"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*