Garante detenuti Abruzzo: Sospiri incontra esponenti di +Europa

Nei giorni scorsi la clamorosa protesta del segretario dei Radicali Italiani Abruzzo Alessio Di Carlo che ha deciso di fare lo sciopero della fame contro la mancata nomina di un garante dei detenuti in Abruzzo.

“Registriamo con favore la disponibilita’ mostrata dal Presidente Sospiri di fissare un incontro con noi di +Europa per il 29 maggio a seguito dell’iniziativa di Alessio Di Carlo ed alla nostra presa di posizione relativamente alla situazione di stallo in cui da anni si trova la Regione Abruzzo circa l’elezione del garante dei detenuti”.

Cosi’ Nico Di Florio e Dario Boilini, rispettivamente coordinatore e tesoriere del Gruppo +Europa Pescara, che invitano, quindi, il segretario di Radicali Italiani Abruzzo Alessio Di carlo ad interrompere il digiuno per questa prima disponibilita’ ottenuta:

“Faremo presente – dicono – al Presidente l’urgenza di procedere alla modifica della legge istitutiva del Garante. Il fatto che la norma preveda la maggioranza dei due terzi dei votanti per procedere ad elezione rende di fatto impossibile giungere alla conclusione positiva dell’iter”.

Sii il primo a commentare su "Garante detenuti Abruzzo: Sospiri incontra esponenti di +Europa"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*