Garante detenuti Abruzzo: ok a nomina?

Garante detenuti Abruzzo

Verso la nomina del garante dei detenuti in Abruzzo. Sarà Rita Bernardini.  Il sottosegretario Chiaravoli auspica che il consiglio regionale proceda in tempi brevi.

Dopo oltre un anno di discussioni e rinvii l’Abruzzo non ha ancora il garante dei detenuti.  In consiglio regionale sembra profilarsi una convergenza da parte della maggioranza delle forze politiche , compresa Ncd, il partito del sottosegretario alla giustizia , la senatrice abruzzese Federica Chiavaroli  che abbiamo ascoltato a  Pescara, dove ha ricevuto il premio “ Donne d’Abruzzo-Arcolaio d’argento”. L’Abruzzo è l’unica regione italiana che ancora non procede alla nomina, a causa dell’impossibilità di trovare in aula la maggioranza di 21 consiglieri pronta a votare la candidata in pectore, la radicale Rita Bernardini. A seguito di una fitta serie di incontri l’opposizione di centrodestra, che conta cinque e determinanti voti, si è detta infatti disposta a votarla. Il sottosegretario Chiavaroli auspica che si proceda alla nomina speditamente.

L'autore

Gigliola Edmondo
Laureata in Lettere Moderne e in Giornalismo medico- scientifico con lode, è iscritta all’Ordine dei giornalisti, elenco Pubblicisti dal 1995. Esercita l’attività giornalistica dal 1985 occupandosi di cronaca, politica, economia, medicina, cultura e spettacoli. E’ appassionata di canto, musica, letteratura, cinema, teatro e pratica volontariato.

Sii il primo a commentare su "Garante detenuti Abruzzo: ok a nomina?"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*