Furto in appartamento a Teramo: Arrestato un romano in flagranza

vasto-ladri-in-casa

Furto in appartamento a Teramo: Arrestato un romano in flagranza ieri sera dagli agenti delle Volanti. Dopo una rocambolesca fuga l’uomo bloccato tra gli sterpi sul lungofiume.

La segnalazione al 113 intorno alle 20.00 da un condominio in Via Morganti. Giunti sul posto gli agenti delle squadre volanti hanno bloccato tutti gli accessi, mentre un poliziotto si é arrampicato sul balcone del primo piano da dove provenivano rumori strani, per verificare eventuali effrazioni. Da una finestra sul retro un uomo a volto coperto ha tentato la fuga scagliando contro il poliziotto uno stendino ed altro materiale, scavalcando la ringhiera si é lanciato verso una vicina tettoia per poi fuggire verso il parco fluviale. Senza mai perderlo di vista gli agenti lo hanno inseguito, bloccato ed arrestato tra gli sterpi. Successive indagini hanno accertato che l’uomo, un 55enne della Provincia di Roma, aveva già svaligiato in precedenza un appartamento portando via orologi e monili e 250 euro in contanti.

L'autore

Luca Pompei
Luca Pompei 50 anni nato a Pescara, inizia il lavoro di giornalista nel 1986 collaborando con un settimanale "La Nuova Gazzetta". Nel 1987 comincia a lavorare in televisione collaborando con la redazione sportiva dell' emittente TVQ. Riesce a conciliare lavoro e studio collaborando anche con altre emittenti come Rete8, Telemare, Tele Abruzzo Regionale e nel 1994 si laurea in Lingue e Letterature Straniere all'Università "G. d'Annunzio" con 110/110. Nel 1997 diventa giornalista professionista e nel 2005 pubblica il suo primo libro di racconti dal titolo "Leaves", nel 2016 il suo primo romanzo "La Talpa Muta". Tra le sue passioni anche la scrittura per il teatro con una serie di Monologhi messi in scena dalla Compagnia della Memoria.

Sii il primo a commentare su "Furto in appartamento a Teramo: Arrestato un romano in flagranza"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*