Furti nelle case ad Avezzano: arrestato pregiudicato rumeno

Furti nelle case ad Avezzano: arrestato pregiudicato rumeno dagli uomini della Polizia di Stato. L’uomo rintracciato nella sua abitazione a Roma.

Nei giorni scorsi il personale della Polizia di Stato ha dato esecuzione ad una misura cautelare  a carico di B.B.A., cittadino rumeno, pregiudicato per reati contro il patrimonio e reati inerenti la detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.    L’attività investigativa svolta dalla Squadra Anticrimine del Commissariato di Avezzano a seguito di un furto in appartamento, avvenuto con scasso degli infissi,  ha permesso l’identificazione dell’autore, recidivo, inchiodato dai riscontri probatori delle impronte digitali. L’uomo, rintracciato nella propria abitazione a Roma unitamente al personale del Commissariato Casilino Nuovo, si trovava già sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di firma, ed è stato gravato da una ulteriore misura cautelare, che prevede il divieto di uscire nelle ore notturne.

Sii il primo a commentare su "Furti nelle case ad Avezzano: arrestato pregiudicato rumeno"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*