Furti con spaccate a Pescara

furti-negozi

Nuovi furti con spaccate in centro a Pescara, ormai sempre più frequenti. La polizia intensifica i controlli.

Sempre più frequenti i furti con spaccate in centro a Pescara.Presi di mira non soltanto negozi ma anche bar, ristoranti, pizzerie, pasticcerie, concessionarie pubblicitarie ed autoscuole. Due notti fa al ristorante Hiroshima mon amour , che si trova in via Regina Margherita, e alla caffetteria-birreria Bloody Mary  di via Cesare Battisti l’assalto con gli scooter ariete per i ladri è stato infruttuoso.  Solo pochi spiccioli in cassa. Ormai i titolari degli esercizi commerciali e di altre attività non lasciano più soldi  nè oggetti che possano fare gola ai malviventi. Ad agire sono spesso bande di giovani tossicodipendenti in cerca di merce da rivendere per procurarsi la dose quotidiana di droga oppure vandali che vogliono soltanto provocare danni. Polizia e carabinieri hanno intensificato i controlli e in diverse occasioni sono riusciti a sventare i furti anche se il fenomeno non accenna a diminuire. Negli ultimi giorni l’area maggiormente interessata è stata quella tra via De Amicis, Viale Regina Margherita e via Cesare Battisti.

L'autore

Gigliola Edmondo
Laureata in Lettere Moderne e in Giornalismo medico- scientifico con lode, è iscritta all’Ordine dei giornalisti, elenco Pubblicisti dal 1995. Esercita l’attività giornalistica dal 1985 occupandosi di cronaca, politica, economia, medicina, cultura e spettacoli. E’ appassionata di canto, musica, letteratura, cinema, teatro e pratica volontariato.

Sii il primo a commentare su "Furti con spaccate a Pescara"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*