Francesco Mancini presenta ” Molto mosso”

macinifrancesco

Francesco Mancini presenta ” Molto mosso”, il volume dedicato alla storia di Pescara e dell’Abruzzo. Documenti inediti e fino ad oggi secretati.

“Molto mosso. Il confronto per il capoluogo d’Abruzzo. Industrializazzione, università, autostrade nell’archivio di Antonio Mancini (1943-1972)”. E’ il titolo del nuovo libro di Francesco Mancini,  pubblicato da Carsa edizioni, e riassume in 500 pagine il frutto del  lavoro durato 5 anni di analisi e studio di migliaia di documenti custoditi nell’archivio di Antonio Mancini, già sindaco di Pescara, deputato e padre dell’autore del volume che verrà presentato domani nel capoluogo adriatico . Alcuni documenti sono inediti e raccontano passaggi cruciali della storia abruzzese e pescarese. Ci sono anche riferimenti a studi riguardanti il traforo del Gran Sasso e gli effetti che pare abbia avuto sul sistema idrogeologico regionale. Riferimenti anche all’estrazione di idrocarburi in Abruzzo e ai terremoti e rischio sismico parlando anche delle probabili cause che li determinano ma che la classe politica non sembra abbia voluto affrontare .

L'autore

Gigliola Edmondo
Laureata in Lettere Moderne e in Giornalismo medico- scientifico con lode, è iscritta all’Ordine dei giornalisti, elenco Pubblicisti dal 1995. Esercita l’attività giornalistica dal 1985 occupandosi di cronaca, politica, economia, medicina, cultura e spettacoli. E’ appassionata di canto, musica, letteratura, cinema, teatro e pratica volontariato.

Sii il primo a commentare su "Francesco Mancini presenta ” Molto mosso”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*